21 Luglio 2022
13:56

Carmen all’Arena di Verona con Luca Zingaretti su Rai3: la trama dell’opera di Georges Bizet

Esordisce giovedì, 21 luglio 2022, su Rai 3 la Grande Opera all’Arena di Verona con Luca Zingaretti. Il primo spettacolo sarà “Carmen” di Georges Bizet, opera in quattro atti.
A cura di Vincenzo Nasto
Carmen all’Arena di Verona 2016
Carmen all’Arena di Verona 2016

Giovedì 21 luglio, in onda su Rai 3 dalle 21:00, arriva La Grande Opera all’Arena di Verona, con la partecipazione straordinaria di Luca Zingaretti, un appuntamento per avvicinare l'Opera al pubblico generalista. L'esordio con la "Carmen" di Georges Bizet, un'opera composta da quattro atti, dal libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy. L'opera teatrale si ispira alla novella omonima del 1845 dell'autore francese Prosper Mérimée e venne rappresentata per la prima volta all'Opéra-Comique di Parigi il 3 marzo 1875. La storia è incentrata nel 1820 in Spagna, precisamente a Siviglia, dove il sergente José e la sigaraia sospettata di contrabbando Carmen vivono un intenso inseguimento d'amore, tra la violenza di una coltellata e un mancato arresto. Entra prepotentemente nella storia il torero Escamillo, che conquisterà Carmen, inducendola però alla morte, a causa di una pugnalata di gelosia da parte di José.

Atto primo

Il primo atto si apre con il dialogo tra il sergente José e il tenente Zuniga sulla storia di Micaela, una giovane orfana cresciuta da sua madre come una figlia. Il discorso si protrae alle porte della fabbrica di sigari, dove lavora la zingara Carmen, che cerca l'attenzione di José lanciandogli un fiore. Un urlo dalla fabbrica racconta la violenza di Carmen, che ha accoltellato qualcuno: Don José entra per catturarla e il tenente Zuniga ne dispone l'arresto. Rinchiusa in cella, Carmen rivela il suo amore per José, esortandola a liberarla: vengono allentati i nodi, così da permettere alla donna di scappare.

Carmen all’Arena di Verona 2016
Carmen all’Arena di Verona 2016

Atto secondo

La donna, ormai fuggita da un mese, canta e danza con le amiche Mercedes e Frasquita all'osteria di Lillas Pastia. Lì entra in gioco il torero Escamillo, che cerca di sedurre Carmen, la quale, però, lo respinge. La donna invece, confida alle amiche di essersi innamorato di Don José, che appare poco dopo, appena uscito di prigione per aver fatto scappare la donna. Lì i due confessano il proprio amore, ma vengono interrotti da Zuniga che richiama all'appello il sergente, il quale decide però di unirsi a Carmen e ai fuorilegge, fuggendo dall'osteria.

Atto terzo

L'atto terzo si apre sulle montagne dove si trova il covo dei contrabbandieri. Carmen e José ormai litigano frequentemente e la loro relazione è agli sgoccioli. Le carte predicono a Carmen una morte vicina e a José lo stesso destino, poco dopo lei. Subito dopo, non vista, entra Micaela alla ricerca di don José. Arriva anche Escamillo e José, geloso del rivale, lo sfida a duello ma vengono divisi da Carmen che ormai è conquistata dal torero. Micaela viene trovata nascosta tra le rocce e annuncia a José che la madre è in punto di morte: egli la segue, ma giura vendetta a Carmen.

Carmen all’Arena di Verona 2016
Carmen all’Arena di Verona 2016

Atto quarto

Plaza de Toros a Siviglia, è il giorno della corrida e la folla attende Escamillo che entra trionfante nell'arena. Carmen si concede a Escamillo e inoltre non si cura degli avvertimenti di Mercedes e Frasquita: Don José è nei paraggi. Ignorando i consigli delle amiche, Carmen lo incontra e José supplica Carmen di tornare con lui. Agli sprezzanti rifiuti di lei, José la minaccia ma lei gli getta addosso l'anello che le aveva donato mesi prima. La folla applaude Escamillo vittorioso mentre José, accecato dall'ira, uccide Carmen con una pugnalata e si consegna ai gendarmi.

Beatrice Venezi: “Ho avuto problemi per le mie posizioni politiche, se Meloni mi chiama sono pronta”
Beatrice Venezi: “Ho avuto problemi per le mie posizioni politiche, se Meloni mi chiama sono pronta”
Maratona di lettura e solidarietà per Salman Rushdie:
Maratona di lettura e solidarietà per Salman Rushdie: "Non lasciamo soli gli intellettuali"
Trainwreck, da Britney Spears a Hilary Clinton: ecco perché amiamo vedere fallire le star
Trainwreck, da Britney Spears a Hilary Clinton: ecco perché amiamo vedere fallire le star
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni