Getty Images
in foto: Getty Images

Trenta minuti in tour tra le più belle librerie del Belpaese: è "Booktour. Storie di libri e librai". Uno scrittore (Luca Di Fulvio) e una libraia (Cristina Di Canio) si mettono in viaggio, da Nord a Sud, alla ricerca dei veri "influencer" culturali: i librai. Un piccolo documentario "on the road" andato in onda lo scorso 4 ottobre su Sky Arte (e disponibile sulla sezione On demand del player satellitare) che prova a ricucire il nostro Paese non su basi astratte e improbabili, ma su oggetti concreti come i libri e le storie. E chi più di scrittori e librai possono riuscire in quest'impresa di "fare l'Italia"?

Al centro del viaggio dell'autore de "La figlia della libertà", quel Luca Di Fulvio autore best seller in Paesi come la Germania e la Francia e di Cristina Di Canio de "La scatola lilla", ci sono tre librai. Che simbolicamente rappresentano tutti i librai d’Italia. Uniti in un viaggio che inizia al Nord, a San Daniele del Friuli, per scendere al centro, a Pietrasanta, e giungere infine al Sud, a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019. In poche parole, Booktour vuole raccontare una cultura che può, anzi deve, essere di tutti. Nessuno escluso.

Antonio Manzini e Vincenzo Salemme guest star

Oltre ai librai, ci saranno due incontri: lo scrittore Antonio Manzini, tra i più letti e amati degli ultimi anni, e l’attore Vincenzo Salemme. Tra prese in giro e aneddoti, tra sogni e confessioni, tra giochi e chiacchiere profonde, Booktour racconta la passione per le storie e i libri, e accompagna lo spettatore dalla partenza, a Milano, fino al momento in cui, a Matera, Cristina e Luca ammirano lo spettacolo maestoso e poetico dei Sassi.