Come annunciato nelle settimane scorse torna il Bonus Cultura per i neo diciottenni. Entrerà in vigore a partire dal 5 marzo il nuovo sostegno ai consumi culturali dei ragazzi che hanno compiuto 18 anni nel 2019. Per tutti costoro fino al 28 febbraio 2021 sarà disponibile la cifra di 500 euro da spendere in biglietti per cinema, teatro e spettacoli dal vivo, per corsi di musica e teatro, per imparare lingue straniere, per ascoltare musica o per comprare prodotti dell’editoria audiovisiva. I criteri di utilizzo sono gli stessi previsti negli anni scorsi.

Potranno, infatti, essere acquistati col Bonus Cultura 2020 per coloro che hanno compiuto 18 anni nel 2019: biglietti per rappresentazioni cinematografiche, teatrali e spettacoli dal vivo, libri, biglietti di ingresso a musei, mostre, eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali, musica registrata, corsi di musica, teatro lingua straniera, prodotti dell’editoria audiovisiva.

Una lista degli esercizi commerciali, tra cui sale cinematografiche, teatri, istituti di cultura, parchi naturali o archeologici, e imprese dove poter spendere i 500 euro tramite la carta del Bonus Cultura 2020 è consultabile sul sito www.18app.italia.it.

La carta 18 app è tuttavia virtuale ed è utilizzabile attraverso il sito del Ministero dei beni culturali dopo apposita la registrazione tramite SPID. Successivamente alla registrazione, il sistema genererà un buono di spesa elettronico associato all’acquisto di un bene o di un servizio per cui spendere i propri 500 euro del bonus cultura.