131 CONDIVISIONI
4 Febbraio 2020
11:21

5 imperdibili mostre di febbraio 2020 in Italia: da Georges de La Tour a Helmut Newton

Dalla pittura seicentesca di Georges de La Tour alla fotografia di moda di Helmut Newton, in tutta Italia il mese di febbraio sarà ricco di mostre da non perdere, alcune delle quali per la prima volta in assoluto nel nostro Paese: da Roma a Napoli, passando per Milano, Genova e Torino, ecco cinque esposizioni assolutamente da visitare.
A cura di Federica D'Alfonso
131 CONDIVISIONI
Le imperdibili mostre di febbraio 2020. In foto, un dipinto di Georges de La Tour.
Le imperdibili mostre di febbraio 2020. In foto, un dipinto di Georges de La Tour.

Il mese di febbraio è appena iniziato, e con esso sono arrivate anche alcune importanti esposizioni che arricchiranno il calendario espositivo di questa prima parte del 2020: tante le mostre in programma a partire proprio da questi giorni, nei maggiori musei d’Italia, da Roma a Milano. Dal mistero della pittura di Georges de La Tour, a Palazzo Reale, fino all'inquietudine dei ruggenti anni Venti in mostra a Genova, passando per la tecnologica ricostruzione delle grotte di Lascaux del MANN di Napoli, ecco cinque mostre imperdibili nel mese di febbraio 2020.

Georges de La Tour in mostra a Palazzo Reale, a Milano

"Georges de La Tour: l’Europa della luce" sarà in mostra dal 7 febbraio a Palazzo Reale, a Milano.
"Georges de La Tour: l’Europa della luce" sarà in mostra dal 7 febbraio a Palazzo Reale, a Milano.

Il mese di febbraio, a Milano, sarà all'insegna di uno dei più originali esponenti del caravaggismo francese: a partire dal 7 febbraio Palazzo Reale ospiterà la mostra “Georges de La Tour: l’Europa della luce”, un’importante monografica che porta per la prima volta in Italia l’artista barocco. L’esposizione, curata dalla storica dell’arte Francesca Cappelletti in collaborazione con l’ex direttore del Louvre Pierre Rosenberg e il vice direttore del Prado Andres Ubeda, riunisce trenta opere provenienti da 26 collezioni internazionali: fra queste, la “Lite dei Musici”, la “Maddalena penitente” e “Il Suonatore di ghironda col cane”.

Georges de La Tour è riconosciuto come uno degli interpreti più misteriosi ed interessanti del caravaggismo, con i suoi giochi di luce e i soggetti popolari: la mostra di Palazzo Reale racconta, attraverso il confronto con altri maestri del Seicento come Gerrut van Honthorst, Paulus Bor e Hendrick ter Brugghen, il suo particolarissimo modo di rileggere la realtà e di interpretare, come hanno spiegato i critici, “la parte serena delle tenebre”.

Dove: Palazzo Reale – Milano

Quando: dal 7 febbraio al 7 giugno 2020

Biglietti: (intero) 14 euro

Info: www.palazzorealemilano.it

Lascaux 3.0 in mostra al MANN di Napoli

"Lascaux 3.0" in mostra fino al 31 maggio 2020 al MANN di Napoli.
"Lascaux 3.0" in mostra fino al 31 maggio 2020 al MANN di Napoli.

Per questo mese di febbraio il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, invece, propone un vero e proprio viaggio nel tempo: fino al 31 maggio 2020 tecnologia e archeologia si incontreranno per far rivivere uno dei luoghi più intensi e suggestivi di sempre. Le grotte di Lascaux, infatti, rappresentano un unicum storico e artistico senza precedenti, al punto da guadagnarsi il soprannome di “Cappella Sistina del Paleolitico”. Le sue pitture rupestri ora arrivano fino alla città partenopea con il progetto “Lascaux 3.0”, che riprende l’idea già messa in atto negli anni Sessanta per preservare il sito, di ricrearne una copia perfettamente identica: l’esperimento anticipa la riapertura, già annunciata, di tutta la sezione di Preistoria del MANN.

Quando: fino al 31 maggio 2020

Dove: Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Biglietto: (intero) 18 euro

Info: www.museoarcheologiconapoli.it

La Istanbul di Ara Güler in mostra a Roma

Le fotografie di Ara Güler in mostra al Museo di Trastevere, fino al 3 maggio 2020.
Le fotografie di Ara Güler in mostra al Museo di Trastevere, fino al 3 maggio 2020.

Sempre fino al 3 maggio, questa volta nella capitale, sarà esposto un altro grande della fotografia contemporanea: il Museo di Roma in Trastevere ospita, dopo il successo internazionale di Parigi, Londra e Kyoto, l’affascinante racconto fotografico della città di Istanbul fatto da Ara Güler. Scomparso un anno fa, Güler ha lasciato un immenso patrimonio fotografico con circa un milione di foto: una piccolissima parte di queste saranno esposte nelle sale del museo ripercorrendo la parabola artistica di uno dei migliori fotografi in bianco e nero del mondo. “Ara Güler. Istanbul vista attraverso le foto in bianco e nero del maestro turco” va dagli anni Cinquanta, con vedute che raccontano una città ormai scomparsa, fino ai successi più recenti.

Dove: Museo di Roma in Trastevere

Quando: fino al 3 maggio 2020

Biglietto: (intero) 7,50 euro

Info: www.museodiromaintrastevere.it

Helmut Newton in mostra alla GAM di Torino

Helmut Newton sarà in mostra alla GAM di Torino fino al 3 maggio 2020.
Helmut Newton sarà in mostra alla GAM di Torino fino al 3 maggio 2020.

Ha già inaugurato lo scorso 30 gennaio, e resterà aperta fino al 3 maggio 2020, la mostra dedicata al genio fotografico di Helmut Newton presso la GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino. La mostra, divisa in quattro sezioni che coprono un arco temporale che va dagli anni Settanta ai primi anni Duemila, raccoglie 68 fotografie fra le più famose scattate dal grande maestro tedesco: le copertine di Vogue, i ritratti di Andy Warhol, Catherine Deneuve, Anita Ekberg e Gianfranco Ferrè, i servizi per Mario Valentino e Thierry Mugler fino ad arrivare al celebre ritratto di Leni Riefenstahl del 2000. “Helmut Newton. Works” è curata da Matthias Harder, presidente della Helmut Newton Foundation di Berlino, ed è promossa da Fondazione Torino Musei.

Dove: Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea – Torino

Quando: fino al 3 maggio 2020

Biglietto: (intero) 10 euro

Info: www.gamtorino.it

Gli anni Venti in mostra a Palazzo Ducale, a Genova

Gli anni Venti in Italia, in mostra fino al 1 marzo 2020 a Palazzo Ducale a Genova.
Gli anni Venti in Italia, in mostra fino al 1 marzo 2020 a Palazzo Ducale a Genova.

Anni Venti in Italia. L’età dell’incertezza” è il titolo della mostra già in corso presso gli Appartamenti del Doge del Palazzo Ducale di Genova. La mostra, con oltre cento opere, ripercorre un decennio decisivo per la storia europea attraverso uno sguardo molto originale, che mette in luce non tanto lo sfavillio della Belle Époque ma il tormento e l’inquietudine nascosti dietro di essa. Undici sezioni, con artisti del calibro di Giorgio De Chirico, Felice Casorati, Fortunato Depero ed Enrico Prampolini, ripercorrono le avanguardie futuriste fino al decò, con opere provenienti da musei come Palazzo Pitti di Firenze, l’Istituto Matteucci di Viareggio, il MART di Rovereto e la GAM di Torino.

Dove: Palazzo Ducale – Genova

Quando: fino al 1 marzo 2020

Biglietto: (intero) 12 euro

Info: www.palazzoducale.genova.it

131 CONDIVISIONI
Di Maio contro la risoluzione del Movimento 5 Stelle sulle armi:
Di Maio contro la risoluzione del Movimento 5 Stelle sulle armi: "Sicurezza dell'Italia a rischio"
Caldo record in Italia, oggi 5 città da bollino rosso: ma da martedì tornano maltempo e temporali
Caldo record in Italia, oggi 5 città da bollino rosso: ma da martedì tornano maltempo e temporali
Sondaggi elettorali, Fratelli d'Italia non si ferma e stacca il Pd: crollo totale per i 5 Stelle
Sondaggi elettorali, Fratelli d'Italia non si ferma e stacca il Pd: crollo totale per i 5 Stelle
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni