Momenti di paura ieri sera, poco dopo le 19 in piazzale Firenze, a Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza. Un’auto è finita in una pasticceria dopo aver sfondato la vetrina: fortunatamente nessuno è rimasta ferita. Stando a quanto ricostruito, alla guida della vettura  – una Lancia Musa – c’era una 79enne del posto: avrebbe per errore accelerato in fase di parcheggio e poi, presa dal panico, non è più riuscita a controllare la macchina, ha così finito per invadere marciapiede, aiuola e plateatico per poi piombare all'interno del locale. Fortunatamente, la pasticceria era già chiusa con nessuna persona all’interno, illesa anche la conducente.

I pompieri del locale distaccamento hanno messo in sicurezza il locale e l’auto, togliendo tutte le parti pericolanti. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa un’ora e mezza. La donna, sotto choc, non ha riportato ferite serie. Il negozio, oltre lo sfondamento della vetrina, ha riportato ingenti danni agli arredi e al bancone che ha fermato la corsa della vettura.