472 CONDIVISIONI
9 Settembre 2021
19:43

Veneto, dirigente della Regione non ha il green pass: costretto a lavorare fuori dalla finestra

Un dirigente della Regione Veneto guarito dal Covid e vaccinato con una dose è stato costretto due giorni fa a lavorare fuori dalla finestra: il suo green pass è stato riconosciuto come non valido e i solerti funzionari della Regione non l’hanno lasciato neanche entrare.
A cura di Davide Falcioni
472 CONDIVISIONI

Dura lex, sed lex, recita un antico proverbio. Ne sa qualcosa un dirigente della Regione Veneto che – nonostante fosse guarito dal Covid e sia stato vaccinato con la prima dose – qualche giorno fa è stato costretto a lavorare dall'esterno di una finestra di Palazzo Ferro Fini, sede dell'assemblea consiliare: non gli è stato permesso di entrare perché il suo Green pass al controllo non è risultato valido poiché aveva solo una inoculazione. A sollevare il caso, due giorni fa, è stato il consigliere del Partito Democratico Jonathan Montanariello, mentre il Presidente del Consiglio Regionale Roberto Ciambetti si è difeso dicendo: "Il dirigente è un amico, so che è vaccinato ma non si fanno sconti". Si stava discutendo in aula degli emendamenti ad un progetto di legge in materia di territorio, quando il consigliere dem ha chiesto conto dello strano arrangiamento logistico del dirigente, peraltro favorevole al vaccino, proveniente da Palazzo Balbi, sede della giunta. Sulla vicenda è intervenuto anche il presidente della Regione Luca Zaia: "Immagino si sia trattato di un problema tecnico".

In Italia la certificazione verde si ottiene in tre casi: aver ricevuto almeno una dose di vaccino, essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti oppure di essere guariti da COVID-19 nei sei mesi precedenti. Essa viene richiesta per una serie di attività come sedersi al chiuso nei ristoranti o bar, assistere a spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportive; entrare nei musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre; frequentare piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso; partecipare a sagre e fiere, convegni e congressi, salire a bordo di aerei e treni a lunga percorrenza e molto altro.

472 CONDIVISIONI
Green pass, Liguria è la prima Regione che offre tamponi gratis a chi è in attesa di certificato
Green pass, Liguria è la prima Regione che offre tamponi gratis a chi è in attesa di certificato
Che cosa chiedono i lavoratori del porto di Trieste che minacciano lo sciopero contro il green pass
Che cosa chiedono i lavoratori del porto di Trieste che minacciano lo sciopero contro il green pass
Protesta no Green Pass, lavoratori bloccano il porto di Trieste: "800 sono rimasti fuori"
Protesta no Green Pass, lavoratori bloccano il porto di Trieste: "800 sono rimasti fuori"
182 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni