1.163 CONDIVISIONI

Trovato e recuperato il corpo del 29enne Giuseppe Salvi: l’escursionista era disperso da tre giorni

Giuseppe Salvi, 29 anni, risultava disperso dal pomeriggio di sabato 14 ottobre. Le ricerche, riprese nella mattinata di lunedì 16, si sono concluse nel peggiore dei modi. Il corpo del giovane è stato ritrovato e recuperato nella zona di punta Cristalliera.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Eleonora Panseri
1.163 CONDIVISIONI
Giuseppe Salvi, 29 anni
Giuseppe Salvi, 29 anni

Il corpo del 29enne Giuseppe Salvi è stato ritrovato e recuperato nella tarda mattinata di oggi, martedì 17 ottobre, nella zona di punta Cristalliera, a un'altitudine di circa 2.700 metri.

Il ragazzo, nato a Napoli ma residente a Torino, risultava disperso dal pomeriggio di sabato 14 ottobre sulle montagne tra i comuni di Fenestrelle e Roure. Giuseppe era un grande appassionato di montagna, come testimoniano anche le foto condivise sul suo profilo Instagram.

Era uscito dalla sua abitazione per andare a fare un'escursione ed è stata la sorella Alessia a denunciarne la scomparsa ai carabinieri della stazione Lingotto di Torino.

Questa mattina erano riprese le ricerche, interrottesi a causa delle condizioni meteo non favorevoli. L'avvistamento del corpo del giovane è avvenuto alla base della parete est della punta meridionale del Monte Orsiera da cui l'uomo sembra essere molto probabilmente precipitato.

Giuseppe Salvi, 29 anni
Giuseppe Salvi, 29 anni

Il recupero è stato effettuato dai vigili del fuoco del reparto volo del comando provinciale, con l'elicottero Drago. Si sono così concluse le battute di ricerca a cui hanno partecipato anche il soccorso alpino e speleologico, i carabinieri, la guardia di finanza, i sanitari e le unità cinofile. I gestori del rifugio Selleries di Roure, che si erano attivati nei giorni scorsi per avere informazioni sul 29enne scomparso, hanno fornito supporto logistico ai ricercatori.

Il cellulare del giovane aveva smesso di squillare alle 23 del 14 ottobre e la cella telefonica a cui si era agganciato il dispositivo era tra le località di Moretta, in provincia di Cuneo, e Villafranca Piemonte nel Torinese, in un raggio di 20 km.

La sua auto invece, una Fiat Panda beige, era stata ritrovata alcuni giorni fa nel Parco Naturale Orsiera Rocciavrè, nei pressi di un sentiero di montagna. Le ricerche del ragazzo disperso si erano da subito concentrate nella zona del monte Orsiera, anche con l'aiuto dell’unità cinofila molecolare.

1.163 CONDIVISIONI
Trovato il corpo della quinta vittima del crollo nel cantiere del supermercato a Firenze
Trovato il corpo della quinta vittima del crollo nel cantiere del supermercato a Firenze
Omicidio Sara Buratin, agganciata auto nel Bacchiglione: recuperato il corpo dell'ex Pittarello
Omicidio Sara Buratin, agganciata auto nel Bacchiglione: recuperato il corpo dell'ex Pittarello
È di Alessandra Ollari il corpo in avanzato stato di decomposizione trovato a Parma
È di Alessandra Ollari il corpo in avanzato stato di decomposizione trovato a Parma
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views