13 Settembre 2021
19:59

Trovata morta nel lago di Bilancino, disposta l’autopsia sul corpo di Rachele Messina

La procura di Firenze conferirà domani l’incarico per l’esecuzione dell’esame autoptico sul corpo di Rachele Messina, la 31enne morta l’11 settembre nel lago di Bilancino, presso Barberino di Mugello, in provincia di Firenze. A lanciare l’allarme le amiche che erano con lei e con le quali aveva deciso di trascorrere una giornata di svago.
A cura di Chiara Ammendola

Sarà l'autopsia a chiarire le cause del decesso di Rachele Messina, la 31enne morta l'11 settembre nel lago di Bilancino, presso Barberino di Mugello, in provincia di Firenze. La procura di Firenze conferirà domani l'incarico per l'esecuzione dell'esame autoptico sul corpo della donna ritrovata sabato sera nelle acque del lago, in un punto dove l’acqua era bassa.

La trentunenne fiorentina di Gavinana stava trascorrendo una giornata di relax sulle rive del frequentato lago insieme ad altre due amiche quando si è tuffata per un bagno. Pochi minuti in acqua ed è scomparsa. Sono state proprio loro a lanciare l’allarme quando non hanno visto la 31enne tornare verso la riva. Le ricerche sono iniziate immediatamente e sono durate diverse ore fino a quando il corpo di Rachele è stato avvistato dalle squadre di sommozzatori dei pompieri. Una notizia che ha sconvolto la famiglia della donna ma anche i tanti amici che la apprezzavano. Tanti i messaggi sui social per la 31enne che faceva da anni la volontaria all’ospedale Meyer di Firenze. Secondo quanto appreso, sul corpo non sono stati trovati segni di violenza, e al momento sarebbe esclusa la responsabilità di altre persone.

"La vita è stata ingiusta con te portandoti via troppo presto" ha scritto un'amica. Rachele era la figlia di Emanuele Messina, conosciutissimo medico di famiglia. Per questo l’Ordine dei Medici ha espresso il suo cordoglio in una nota: "Vogliamo manifestare tutta la nostra vicinanza e solidarietà al nostro collega e amico Emanuele Messina e alla sua famiglia per la tragica scomparsa della figlia Rachele. Una notizia terribile che ci lascia senza parole e con profondo rammarico".

Trovato morto nel garage a Catania, l’autopsia sul corpo del geometra: accoltellato dopo lite
Trovato morto nel garage a Catania, l’autopsia sul corpo del geometra: accoltellato dopo lite
Caorle, donna trovata morta sul lungomare: ferite sul corpo, si indaga su pirata della strada
Caorle, donna trovata morta sul lungomare: ferite sul corpo, si indaga su pirata della strada
Catania, trovato in un garage il cadavere di un uomo: sul corpo ferite di arma da taglio
Catania, trovato in un garage il cadavere di un uomo: sul corpo ferite di arma da taglio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni