Tragico e fatale incidente stradale sulla strada provinciale che collega Rutigliano a Conversano, nella città metropolitana di Bari. Un uomo ha perso la vita nelle scorse ore a seguito di un terribile schianto frontale tra la sua vettura e un camion. La vittima dell'incidente è Marino Pedone, un uomo di 75 anni che era al volante della sua utilitaria, una Opel Agila di colore grigio che viaggiava in direzione Rutigliano. Il dramma si è consumato nella mattinata di oggi, mercoledì 27 novembre, lungo la strada provinciale 240 nel Barese. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, per motivi ancora tutti da accertare, all’altezza dell’ex Sala Verna l'automobilista avrebbe sbandato schiantandosi violentemente contro il camion che giungeva dalla direzione opposta.

Un impatto fortissimo durante il quale la vettura è rimasta schiacciata con la parte anteriore sotto il mezzo pesante senza dare scampo al conducente. Per il settantacinquenne al volante non c'è stato nulla da fare. I sanitari del 118, accorsi sul luogo dello schianto insieme alle forze dell'ordine e ai vigili del fuoco, hanno provato a rianimarlo ma si sono dovuti arrendere poco dopo e dichiararne il decesso sul posto. I rilievi dell'incidente sono stati affidati ai carabinieri a cui spetta ora il compito di ricostruire nel dettaglio quanto accaduto. Per consentire i soccorsi medici, i rilievi e poi la rimozione dei mezzi coinvolti, la strada è rimasta chiusa al transito per diverse ore e fino alle 14 con inevitabili ripercussioni sul traffico in zona.