642 CONDIVISIONI
14 Luglio 2022
08:22

Terremoto tra Lazio, Marche e Umbria: scossa di magnitudo 3.2 vicino ad Accumoli

Durante la notte è stata registrata una scossa di terremoto vicino ad Accumoli (Rieti). Il sisma di magnitudo 3.2 ha fatto tremare la terra tra Lazio, Marche e Umbria.
A cura di Gabriella Mazzeo
642 CONDIVISIONI

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è stata registrata alle 4.21 di questa notte al confine tra Lazio, Marche e Umbria. Secondo l'Ingv, l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma ha avuto ipocentro a 11 km di profondità. L'epicentro invece è stato localizzato a 4 km da Accumoli (Rieti), 13 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 15 da Norcia (Perugia).

Non sono stati registrati danni a cose o persone. La zona in cui è avvenuto il sisma è la stessa che il 24 agosto del 2016 è stata teatro del violento terremoto di magnitudo 6 che causò la morte di 300 persone e il ferimento di altri 390 civili.

Altre tre scosse sono state registrate nella serata di ieri, mercoledì 13 luglio, in Emilia Romagna, nella provincia di Forlì Cesena. Il sisma è stato distintamente avvertito dalla popolazione: il primo è stato di magnitudo 3.1, mentre il secondo di 2.9 e il terzo di 3.2. L'epicentro dei primi due terremoti è stato localizzato alle 20.36 nel comune di Meldola, mentre il terzo è stato registrato alle 20.52.

Sui social alcuni cittadini hanno parlato di un breve boato prima delle scosse. Oltre a Meldola, i comuni più prossimi all'epicentro sono Predappio e Bertinoro, tutti in provincia di Forlì Cesena. Interessati altri otto centri nel raggio di venti chilometri: tra questi, anche le città capoluogo.

Anche in questo caso non sono stati registrati danni a cose o persone. Tanto spavento per i cittadini che si sono poi confrontati sui social network, ma fortunatamente il sisma non ha causato altri problemi. Le scosse di terremoto registrate nelle ultime ore in Emilia Romagna e nei pressi di Accumoli sono di magnitudo considerato "leggero". Gli eventi, seppure molteplici, non hanno quindi danneggiato le strutture o causato il ferimento di civili. L'allarme è rientrato in poco tempo e i cittadini sono tornati in casa.

642 CONDIVISIONI
Altri due terremoti a Modena e Lucca: scosse di magnitudo 3.8 e 3.2 avvertite dalla popolazione
Altri due terremoti a Modena e Lucca: scosse di magnitudo 3.8 e 3.2 avvertite dalla popolazione
Due forti scosse di terremoto oggi tra Marche e Abruzzo, epicentro vicino Ascoli. Sisma anche a Teramo
Due forti scosse di terremoto oggi tra Marche e Abruzzo, epicentro vicino Ascoli. Sisma anche a Teramo
Terremoto a Genova: scossa di magnitudo 4.1 a Bargagli, interrotta linea ferroviaria
Terremoto a Genova: scossa di magnitudo 4.1 a Bargagli, interrotta linea ferroviaria
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni