Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 si è verificata nel primo pomeriggio di oggi, sabato 22 febbraio, in Emilia Romagna. Secondo l'Ingv, l'epicentro è stato segnalato a Correggio, in provincia di Reggio Emilia intorno alle 14:31. Il sisma è avvenuto ad una profondità di 6 chilometri ed è stato avvertito dalla popolazione, come testimoniano le numerose segnalazioni apparse sui social network, fino a Modena. Molti utenti hanno parlato di un tonfo molto forte, un boato che ha preceduto di qualche secondo la scossa.

Sulla pagina Facebook del comune di Correggio è stato pubblicato questo messaggio: "Come avvertito da molti, poco fa a Correggio si è registrata una lieve scossa di terremoto. Non si segnalano per ora danni a cose o persone. Stanno partendo i sopralluoghi in tutti gli edifici pubblici, scuole di ogni ordine e grado comprese, come da indicazione del sindaco". Carpi, il comune modenese più prossimo all'origine del terremoto ha fatto sapere che avvierà immediatamente verifiche sugli edifici, ma al momento non sono segnalati danni. Molte anche le telefonate arrivate ai vigili del fuoco ma nessun intervento.