2.855 CONDIVISIONI
Covid 19
14 Dicembre 2021
13:22

“Spero di prenderlo questo Covid“: morta operatrice sanitaria no vax, si definiva ‘complottista’ e ‘negazionista’

La notizia confermata a Fanpage.it dal Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche. A settembre la 64enne Anna Caruso era stata sospesa dal servizio in ospedale ad Alessandria perché non vaccinata.
A cura di Biagio Chiariello
2.855 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Era una No-Vax convinta, a settembre l’ospedale di Alessandria dove lavorava come operatrice sanitaria nel reparto di chirurgia l’aveva sospesa: ora Anna Caruso, 64 anni, di Acqui, è morta di Covid nel reparto di Rianimazione di Tortona, dove era ricoverata da giorni. A confermare la notizia a Fanpage.it è stato Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche.

Come si intuisce sulla sua pagina Facebook, la donna era in prima linea nella battaglia contro i vaccini, definiva “finta” la pandemia scagliandosi contro quella che definiva una “dittatura sanitaria”. "Mi auguro di prenderlo questo virus. Almeno dico: ‘Ok, sono una complottista, una negazionista‘. Io ho passato di tutto, sono stata con tante persone, ci baciamo e ci salutiamo, ma non ho mai preso nulla. Piuttosto che morire strisciando, meglio morire in piedi", diceva in un video che aveva pubblicato a novembre sul social network. Alla fine però il Coronavirus di cui negava l’esistenza le è stato fatale.

E ancora:

"Io mi chiedo: ‘Perché solo noi italiani siamo stati rinchiusi in questa bolla?'. La colpa è dei venduti che stanno al governo. Si sono venduti l'Italia e anche la nostra salute. Questa gente andrebbe decapitata, è il minimo".

Questo il comunicato del sindacato Nursind in riferimento alla notizia della morte dell'operatrice sanitaria: "Nursind il sindacato delle professioni infermieristiche, esprime vicinanza ai familiari della collega oss dell'ospedale di Alessandria, per questa tragedia. C'è rammarico, che ancora oggi possano esistere posizioni non scientifiche".

2.855 CONDIVISIONI
31057 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni