486 CONDIVISIONI
16 Novembre 2022
15:39

Siracusa, ragazzo di 21 anni denuncia prete per violenza sessuale: “Sono stato abusato per 9 anni”

Un 21enne ha sporto denuncia per violenza sessuale alla polizia di Siracusa. Il giovane ha puntato il dito nei confronti di un prete di Francofonte, che avrebbe abusato di lui dall’età di 9 anni fino ai 18 anni.
A cura di Davide Falcioni
486 CONDIVISIONI

Un ragazzo di 21 anni ha sporto denuncia per violenza sessuale alla polizia di Siracusa. Il giovane ha puntato il dito nei confronti di un prete di Francofonte, che avrebbe abusato di lui dall’età di 9 anni fino ai 18 anni. La segnalazione dei presunti abusi è stata fatta anche alla curia; l'arcivescovo, monsignor Francesco Lomanto, ha avviato un'"indagine previa" e informato il Dicastero della Dottrina della Fede.

Stando a quanto emerso finora il 21enne si sarebbe rivolto all'arcivescovo di Siracusa perché originario, come il prete accusato, di Francofonte, paese del siracusano. "Quando l'arcivescovo di Siracusa, monsignor Francesco Lomanto, ha ricevuto la denuncia ha immediatamente avviato, agendo per delega, un procedimento penale canonico nei confronti del prete. Il sacerdote, adesso in pensione, è residente nella Diocesi di Siracusa senza alcun incarico. Lo scorso 31 ottobre il vescovo di Piana degli Albanesi ha già adottato nei suoi confronti un provvedimento di interdizione dall'esercizio pubblico del ministero", spiega una nota della curia.

Sulla vicenda è intervenuto anche il sindaco di Francoforte, Daniele Lentini: "Siamo sgomenti, la comunità è sgomenta. Invito la Procura a fare chiarezza, confidando nella Giustizia e chiedo al vescovo di prendere una posizione chiara sulla vicenda. In paese si vociferava di una denuncia, Francofonte è piccolo e so che il parroco dice ancora messa. Una cosa inaudita. A nome mio, dell'amministrazione comunale e dell'intera comunità, esprimo piena solidarietà e vicinanza a questo ragazzo".

Il precedente: prete di 83 anni arrestato ad Augusta

Quello di Francoforte non è il primo caso di abusi sessuali che scuote la chiesa siciliana. Nel mese di gennaio è infatti stato arrestato all'età di 83 anni l’ex arciprete di Augusta, Gaetano Incardona. Dovrà scontare una condanna a 5 anni e 3 mesi di reclusione dopo il pronunciamento della corte d’appello che ha rideterminato la pena secondo quanto aveva stabilito già due anni fa la Cassazione nel suo pronunciamento. Stando a quanto accertato nel corso del processo il parroco avrebbe baciato e palpeggiato ripetutamente una fedele di 21 anni. Gli abusi sarebbero stati commessi nella sacrestia dove la ragazza si recava per confessarsi.

486 CONDIVISIONI
Donati gli organi di Maddalena, la ragazza di Siracusa di 18 anni morta in un incidente stradale
Donati gli organi di Maddalena, la ragazza di Siracusa di 18 anni morta in un incidente stradale
"Soffro per un segreto": bimba confida abusi subiti a un'amica, a processo maestro di equitazione
Auto contro muro a Massafra, morti 3 ragazzi giovanissimi: una delle vittime ha 13 anni
Auto contro muro a Massafra, morti 3 ragazzi giovanissimi: una delle vittime ha 13 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni