7.078 CONDIVISIONI
24 Luglio 2022
11:56

Siena, rubano carrozzina a una disabile “per farci un giro”, la distruggono e l’abbandonano

Dopo aver rubato la carrozzina elettrica a una disabile per “farci un giro” un gruppo di vandali l’ha gravemente danneggiata e abbandonata in mezzo a una strada. È successo a Siena.
A cura di Davide Falcioni
7.078 CONDIVISIONI

Dopo aver sottratto la carrozzina elettrica a una disabile per "farci un giro" un gruppo di vandali l'ha gravemente danneggiata e abbandonata in mezzo a una strada.

È accaduto a Siena e a fare le spese dell'ennesimo intollerabile atto di bullismo è stata Clemy Spinelli, ragazza disabile molto nota in città che in un post su Facebook ha raccontato il sopruso subito – l'ennesimo – da parte di alcuni ragazzi probabilmente molto ubriachi.

"La carrozzina elettrica con la quale mi muovo a Siena – ha raccontato la donna – è stata portata via da uno o più soggetti. Hanno opportunamente smontato la mia carrozzina, volevano solo fare un giro, ci pensate? Un giro”. Dopo il furto la donna si è rivolta alla Questura di Siena che ha avviato le ricerche sia della carrozzina che di coloro che gliel'avevano rubata: per fortuna il mezzo è stato recuperato, anche se gravemente danneggiato, e i responsabili del grave gesto fermati.

“Sono stata informata dalla Questura di Siena, la carrozzina è in condizioni disumane – annuncia –. Questo significa che mi avete spezzato le gambe, ma non avete annichilito la mia voglia di combattervi e farvi la guerra, alla vostra pochezza umana. I disabili, disagiati e disadattati siete voi da sempre e per sempre” ha scritto sul suo profilo Facebook Clemy.

L'episodio è stato commentato da Francesca Appolloni, assessore al sociale del Comune di Siena: "Clemy è una ragazza coraggiosa, che affronta ogni giorno con enorme determinazione la propria disabilità. I suoi aggressori invece sono dei miserabili vigliacchi, che hanno trasformato la sua carrozzina elettrica in una sfida e in un ‘gioco’, vandalizzandola per il proprio perverso divertimento. Ringrazio la Questura che ha prontamente individuato i responsabili di questo orribile gesto, indegno della nostra civile Siena, e recuperato la carrozzina, purtroppo gravemente danneggiata. Quella carrozzina offesa è oggi un simbolo doppio: del coraggio e della dignità di Clemy, della vigliaccheria e della miseria dei suoi aggressori”.

7.078 CONDIVISIONI
Addio a Polpetta, il cane amico dei bimbi all'Ospedale Meyer:
Addio a Polpetta, il cane amico dei bimbi all'Ospedale Meyer: "Ha regalato migliaia di sorrisi"
Esce di casa per recuperare il cane che era scappato, 34enne travolto e ucciso da un'auto
Esce di casa per recuperare il cane che era scappato, 34enne travolto e ucciso da un'auto
Picchia, droga e minaccia  la fidanzata:
Picchia, droga e minaccia la fidanzata: "Ti butto giù dalla scogliera e uccido i tuoi genitori"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni