14 Ottobre 2021
14:27

Sgridato per la musica alta, accoltella al volto parroco di Fidenza: arrestato per tentato omicidio

La vittima del brutale pestaggio è Don Mario, il parroco della chiesa di Santa Maria Annunziata di Fidenza che da qualche tempo aveva deciso di dare un posto per dormire all’aggressore, un uomo di 57 anni ora arrestato dai carabinieri per tentato omicidio. Il prete aveva ha rimproverato il cinquantasettenne per il volume alto della musica.
A cura di Antonio Palma

Un prete è stato aggredito, brutalmente picchiato e poi accoltellato e sfregiato in volto nella sua canonica da un uomo solo perché aveva osato rimproverarlo per la musica tropo alta. L'episodio si è consumato nelle scorse ore nei locali della parrocchia di Santa Maria Annunziata di Fidenza, in provincia di Parma, dove il sacerdote esercita il suo ministero e dove l'aggressore era ospitato in quanto senzatetto. La vittima del brutale pestaggio è Don Mario Fontanelli, il parroco locale che da qualche tempo aveva deciso di dare un posto per dormire all'aggressore, un uomo di 57 anni ora arrestato dai carabinieri.

Secondo quando ricostruito finora, mercoledì sera tra i due ci sarebbe stato un diverbio dopo che il prete ha rimproverato il cinquantasettenne per il volume alto della musica che ascoltava in canonica dove era ospitato. Alle parole del parroco però l'uomo avrebbe risposto con violenza aggredendolo verbalmente e fisicamente. A quel punto Don Mario è corso via e ha chiamato i carabinieri ma il 57ene lo ha rincorso sferrandogli diversi fendenti uno dei quali lo ha raggiuntò in volto, provocandogli una profonda che ha richiesto il ricovero in ospedale. Il prete è stato preso a calci e pugni e colpito infine anche con un coltello col quale l'uomo gli ha sfregiato in modo profondo il volto. Soccorso e da un'ambulanza del 118 e trasportato in ospedale, Don Mario è ora ricoverato in condizioni giudicate serie

Sul luogo dell'accaduto, nella canonica della parecchia di Fidenza son accorsi anche i carabinieri che hanno tratto in arresto il responsabile dell'aggressione. Il 57enne deve ora rispondere dei reati di tentato omicidio, lesioni gravissime e sfregio permanente del viso, un nuova fattispecie di reato da poco introdotta nell'ordinamento.

Isola di Capo Rizzuto, spara ad un suo coetaneo mentre guida 22enne arrestato per tentato omicidio
Isola di Capo Rizzuto, spara ad un suo coetaneo mentre guida 22enne arrestato per tentato omicidio
167 di MatSpa
Catania, si lamenta del cane, il proprietario lo accoltella al volto e all'addome
Catania, si lamenta del cane, il proprietario lo accoltella al volto e all'addome
"Sei posseduta dagli spiriti": anestesista condannato a 14 anni per "esorcismo" e abusi alla moglie
"Sei posseduta dagli spiriti": anestesista condannato a 14 anni per "esorcismo" e abusi alla moglie
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni