225 CONDIVISIONI
21 Giugno 2019
21:42

Sesa, Sacha Biazzo a Este a presentare l’inchiesta alla popolazione (che è stata multata dal Comune)

Il giornalista di Fanpage.it ha partecipato oggi pomeriggio a un incontro a Este con i comitati, le associazioni ambientaliste e i cittadini interessati a conoscere i dettagli dell’inchiesta sul compost sversato nelle campagne.
A cura di Davide Falcioni
225 CONDIVISIONI

Sacha Biazzo, il reporter di Fanpage.it autore dell'inchiesta sul compost alla Sesa di Este, in provincia di Padova, ha raggiunto oggi pomeriggio la cittadina veneta per illustrare alla popolazione retroscena e particolari. Il giornalista è intervenuto alle 18 e 30 presso l'Aula Magna ex Vescovile in un incontro pubblico promosso dall'Associazione L’AltraEste, dal Comitato popolare “Lasciateci respirare” di Monselice e da  Terre Nostre Veneto; oltre a Biazzo sono intervenuti  i rappresentanti dei Comitati per l’ambiente della bassa padovana, del Polesine e della Riviera del Brenta: Moreno Ferrari  (Terre Nostre Veneto), Mattia Donadel (Opzione Zero, Mira), Francesco Miazzi (Comitato popolare “Lasciateci Respirare”), Patrizia Zuccato (Mamme NOPFAS Montagnana), Franco Galletti (Comitato NO Porcilaia Stanghella), Giuliano Pegoraro (consigliere comunale di Pernumia). Presenti anche i consiglieri regionali Patrizia Bartelle, Pietro Ruzzante, Andrea Zanoni, oltre a sindaci ed amministratori comunali.

L'iniziativa si è svolta davanti a un folto pubblico e gli organizzatori hanno sottolineato come ci sia "un grave problema ambientale dovuto a spargimenti di compost e digestato di dubbia qualità, collegato ai numerosi impianti di biogas sorti in questi anni e alle enormi quantità di rifiuti provenienti da tutta l’Italia. C’è un sistema nella raccolta e gestione dei rifiuti ormai in regime di monopolio incontrollato, grazie alle coperture politiche ad ogni livello". A rispondere alle legittime richieste dei cittadini sarà anche un'inchiesta della magistratura aperta dopo la pubblicazione del lavoro del team investigativo Backstair di Fanpage.it sulla Sesa, municipalizzata dei rifiuti di Este attiva nel business dei rifiuti. La Procura di Padova ha dato ordine alla Guardia di finanza della città del Santo di indagare su quanto emerso negli ultimi giorni sugli organi di stampa. Massimo riserbo per il momento da parte degli investigatori sulla natura e il merito delle indagini.

Le auto multate
Le auto multate

Intanto, in attesa che la sindaca di Este, proprietaria al 51% della Sesa, accetti di parlare con i giornalisti, si segnala un episodio decisamente curioso: numerose auto di cittadini che oggi assistevano alla presentazione dell'inchiesta di Fanpage.it sono state multate.

225 CONDIVISIONI
Al team Backstair di Fanpage.it il premio europeo per il giornalismo investigativo
Al team Backstair di Fanpage.it il premio europeo per il giornalismo investigativo
Previsioni meteo 13 novembre: nebbia in mattinata, maltempo e pioggia nel pomeriggio
Previsioni meteo 13 novembre: nebbia in mattinata, maltempo e pioggia nel pomeriggio
Previsioni meteo 15 novembre: inizio settimana all'insegna del maltempo, temporali da Nord a Sud
Previsioni meteo 15 novembre: inizio settimana all'insegna del maltempo, temporali da Nord a Sud
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni