Un operaio di 54 anni di una ditta Cairo Montenotte è rimasto schiacciato da un peso mentre era impegnato in alcune mansioni per la ristrutturazione industriale dell'area Tirreno Power di Savona. Il lavoratore, insieme a colleghi che hanno poi lanciato l'allarme, stava effettuando la manutenzione a uno dei sistemi refrigeranti che non era in funzione, quando è stato colpito al torace. L'urto è stato violento e fatale. Sul posto, vigili del fuoco, carabinieri e gli ispettori del Lavoro.

Stando a quanto accertato l'incidente è avvenuto oggi intorno alle 16 e 30. Corrado Ravera, tecnico di 54 anni della Nuova EIS di Cairo Montenotte (azienda facente parte di un raggruppamento di imprese guidato dalla Simic, società specializzata nel montaggio e manutenzione di impianti industriali e produttivi) è rimasto schiacciato da un peso, mentre stava lavorando per la ristrutturazione industriale dell’area della Tirreno Power.

Ogni tentativo di soccorso da parte di sanitari e 118 si è rivelato vano: l’uomo è morto a causa dei gravi traumi da schiacciamento riportati nel fatale incidente. Sul posto, vigili del fuoco e carabinieri, che stanno tentando di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. E’ stata informata la Procura della Repubblica di Savona, che aprirà un fascicolo di indagine sull’infortunio per accertare eventuali mancanze nel rispetto delle norme di sicurezza sul lavoro.  Tirreno Power dal canto suo ha espresso solidarietà alla famiglia di Ravera.