126 CONDIVISIONI
17 Maggio 2022
16:45

Sassari, dopo una lite per una mancata precedenza ferisce il rivale alla testa con una katana

Un uomo di Sassari è stato arrestato stamattina nella città sarda per aver ferito alla testa con una katana un automobilista, al culmine di una lite per una mancata precedenza.
A cura di Davide Falcioni
126 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio.
Immagine di repertorio.

Un uomo di Sassari è stato arrestato stamattina nella città sarda per aver ferito alla testa con una katana un automobilista, al culmine di una lite per una mancata precedenza. Il diverbio, che avrebbe potuto trasformarsi in tragedia, si è verificato poco prima delle 11 in via Maddalena, nel centro storico del capoluogo del nord ovest della Sardegna. La discussione è esplosa perché uno dei due non ha rispettato lo stop; prima sono partiti gli insulti, poi si è venuti agli spintoni e a quel punto uno dei contendenti ha preso la katana dall'auto e ha colpito il "rivale" ferendolo alla testa, per fortuna in maniera non grave. Sul posto sono accorse le pattuglie della Polizia di Stato e della Polizia locale che hanno immediatamente fermato l'aggressore. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato tratto in arresto e si trova ora rinchiuso in camera di sicurezza della questura. La katana è stata recuperata e sequestrata e il ferito è stato accompagnato al Pronto soccorso per essere curato. Fortunatamente le lesioni riportate si sono rivelate di lieve entità.

Un episodio simile è avvenuto pochi giorni nel cuore di Roma, lungo la trafficatissima lungotevere Farnesina. Qui, venerdì scorso si è sfiorata la tragedia. Tutto è iniziato da un semaforo rosso non rispettato da parte di un pedone, che ha attraversato la strada facendo andare su tutte le furie un automobilista. I due si sono scambiati una sequela di insulti, poi come accaduto a Sassari si è venuti alle mani. Uno dei due "contendenti" ha quindi estratto un coltello da una tasca ed ha sferrato un fendente all'altro, colpendolo al fianco e ferendolo anche in questo caso in maniera non grave. Sul posto sono ben presto intervenuti i poliziotti del commissariato di Trastevere, i quali hanno bloccato l'aggressore che ora dovrà rispondere dell'accusa di tentato omicidio.

126 CONDIVISIONI
Roberto morto per un pugno, il dolore della moglie:
Roberto morto per un pugno, il dolore della moglie: "Perché quella donna non ha fermato il marito?"
Cagliari, dopo una banale lite colpisce il rivale con una roncola: braccio quasi amputato
Cagliari, dopo una banale lite colpisce il rivale con una roncola: braccio quasi amputato
Il figlio ha mal di testa e lo portano dall'oculista: cinque ore dopo lo operano per un tumore
Il figlio ha mal di testa e lo portano dall'oculista: cinque ore dopo lo operano per un tumore
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni