238 CONDIVISIONI
24 Maggio 2021
13:28

San Marino, weekend di confini blindati di notte: italiani respinti e multati

Coprifuoco a mezzanotte per i non residenti, divieto di vendita da asporto o introduzione di bevande alcoliche dalle 22: il governo di San Marino corre ai ripari dopo gli atti vandalici dello scorso fine settimana e quello appena trascorso è stato un weekend di confini blindati durante la notte.
A cura di Susanna Picone
238 CONDIVISIONI

Il weekend appena trascorso è stato il primo a San Marino di confini blindati durante la notte. Decine di pattuglie della Gendarmeria e una sessantina di uomini e donne hanno presidiato i varchi con l’Italia al fine di impedire l’ingresso ai non residenti. Ingresso vietato tra le 24 e le 5 “per esigenze di ordine pubblico”. Così è stata motivata la decisione, valida fino al 14 giugno, dal governo locale dopo che nei giorni scorsi si sono verificate scorribande, risse e vandalismi, soprattutto tra giovanissimi, nelle ore in cui in Italia è in vigore il coprifuoco, al momento tra le 23 e le 5 del mattino. I controlli sono stati serrati su tutte le strade della Repubblica.

Giovani italiani respinti alle frontiere e multati – A quanto si apprende, tanti ragazzi italiani nel weekend sono stati respinti alle frontiere e multati. Ma in ogni caso i disordini non sono mancati: un giovane riminese, scrive Il Resto del Carlino, venerdì sera è finito in ospedale dopo una scazzottata fuori da un locale sammarinese, mente sabato solo il tempestivo intervento delle forze dell’ordine ha smorzato sul nascere un’altra lite tra giovani.

Cosa prevedono le regole di San Marino – Dal divieto di ingresso sono esclusi i turisti che alloggiano nelle strutture ricettive e chi entra a San Marino per motivi di salute o lavoro. È vietata anche la vendita da asporto o l'introduzione di bevande alcoliche a San Marino dalle 22 alle 5: durante i controlli sono state confiscate decine di bottiglie nascoste nelle auto delle persone sottoposte a controllo. Il Congresso di Stato, a quanto emerso, sembra intenzionato a prorogare il divieto anche oltre il 14 giugno.

238 CONDIVISIONI
La Polonia ha respinto centinaia di migranti arrivati al confine dalla Bielorussia
La Polonia ha respinto centinaia di migranti arrivati al confine dalla Bielorussia
7.487 di antoizzo86
Le ronde di nazionalisti che vogliono fermare i migranti al confine con la Polonia
Le ronde di nazionalisti che vogliono fermare i migranti al confine con la Polonia
Cento migranti sono stati arrestati dalla Polonia per aver attraversato il confine dalla Bielorussia
Cento migranti sono stati arrestati dalla Polonia per aver attraversato il confine dalla Bielorussia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni