340 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Omicidio Saman Abbas

Saman Abbas, in corso l’autopsia: “Analisi anche sui vestiti per trovare tracce degli assassini”

È in corso l’autopsia sul cadavere ritrovato a Novellara, poco distante dall’abitazione di Saman Abbas. L’analisi del Dna potrà confermare definitivamente l’identità della salma. Altri accertamenti saranno effettuati sui vestiti che potrebbero restituire indizi sulle responsabilità dei familiari nell’organizzazione ed esecuzione dell’omicidio.
A cura di Gabriella Mazzeo
340 CONDIVISIONI
Saman Abbas
Saman Abbas
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Sono in corso gli accertamenti autoptici sul cadavere di Saman Abbas, la 18enne di origini pakistane residente a Novellara uccisa dopo aver rifiutato un matrimonio combinato. Il Dna potrà confermare l'identità del cadavere rinvenuto nei pressi del casolare abbandonato poco lontano dall'abitazione della famiglia Abbas. Stando a quanto ricostruito, la salma rinvenuta dai Ris sarebbe in buone condizioni e avrebbe indosso vestiti uguali a quelli che la 18enne portava al momento della scomparsa.

L'autopsia avrebbe dovuto iniziare alle 12 di oggi, ma è stata rimandata per alcune formalità burocratiche. Gli accertamenti saranno svolti alla presenza dell'anatomopatologa Cristina Cattaneo, che ha lavorato anche ai casi di Yara Gambirasio e Stefano Cucchi, e l'archeologo forense Dominic Salsarola. Con loro anche gli avvocati degli imputati, delle parti civili e dei consulenti da loro nominati.

Presente anche l'avvocata Barbara Iannuccelli dell'associazione Penelope Italia che si occupa di persone scomparse che si è costituita parte civile. Secondo quanto dichiarato dalla legale a Fanpage.it, le operazioni potrebbero andare avanti per ore per poi concludersi in tarda serata.

Immagine

"Il cadavere – ha raccontato – sarà ispezionato prima esternamente, con l'analisi anche dei vestiti indossati rispetto a quelli ripresi dalle telecamere che hanno immortalato Saman prima della scomparsa. Poi ci sarà anche l'autopsia per ricostruire dinamiche e tempi dell'occultamento della salma, l'epoca della morte e le modalità".

Importante anche l'analisi dei vestiti che potrebbero raccontare molto delle dinamiche dell'omicidio avvenuto a Novellara tra il 30 aprile e il 1 maggio 2021.Sugli abiti, infatti, potrebbero essere rinvenute tracce degli esecutori del delitto. Stando a quanto finora ricostruito, il mandante dell'omicidio sarebbe Shabbar Abbas, padre della vittima arrestato recentemente in Pakistan. Accusati di aver ucciso Saman, invece, sarebbero Danish Hasnain, zio della 18enne, e il cugino Nomanulhaq Nomanulhaq.

L'analisi degli abiti della 18enne potrebbe accertare questo aspetto e far emergere tracce biologiche degli esecutori materiali. Tali prove fornirebbero un quadro più preciso delle responsabilità nella morte di Saman.

340 CONDIVISIONI
261 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views