5.738 CONDIVISIONI
Terremoto in Centro Italia del 18 gennaio 2017
26 Gennaio 2017
20:15

Rigopiano: tra le vittime Tobia Foresta e Bianca Iudicone, trovati l’uno vicino all’altra

La coppia di Montesilvano, in provincia di Pescara, amava molto la montagna e stavano trascorrendo qualche giorno di relax.
A cura di Antonio Palma
5.738 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Terremoto in Centro Italia del 18 gennaio 2017

Ci sono anche i coniugi Tobia Foresta e Bianca Iudicone tra le vittime identificate dell'Hotel Rigopiano completamente raso al suolo da una valanga staccatasi dalla montagna dopo il terremoto del Centro Italia. I loro corpi sono stati tra gli ultimi ad essere estratti dai vigili del fuoco dalle macerie del corpo centrale dell’albergo distrutto poco prima di mezzanotte, spegnendo le ultime flebili speranze di poter ritrovare ancora qualcuno in vita. Il triste  compito di identificare la coppia  è toccato al figlio Marco, titolare di un wine bar a Pescara.

Come raccontano i soccorritori, i loro corpi erano l'uno accanto all'altro così come avevano vissuto la loro storia d'amore. Si erano conosciuti a Torino anni fa, lei  proveniente dalla Germania dove è nata da  famiglia di origine pugliese, lui da  Montalto Uffugo, in provincia di Cosenza, dove ha vissuto fino alla soglia dei 30 anni. I due poi si erano trasferiti a Montesilvano, città costiera in provincia di Pescara. Il 60enne, dipendente dell’Agenzia delle Entrate, e la 50enne, che gestiva un negozio proprio a Montesilvano, però amavano molto la montagna e in particolare Farindola, dove appena potevano si rifugiavano per trascorrere qualche attimo di relax.

5.738 CONDIVISIONI
Tragedia Rigopiano, il Comune sapeva dell'hotel isolato: "Se ne stiano al caldo"
Tragedia Rigopiano, il Comune sapeva dell'hotel isolato: "Se ne stiano al caldo"
Rigopiano, indagata funzionaria prefettura che rispose: "Madre imbecilli sempre incinta"
Rigopiano, indagata funzionaria prefettura che rispose: "Madre imbecilli sempre incinta"
Rigopiano un anno dopo, parla il papà di una delle vittime: "Il tempo non guarisce niente"
Rigopiano un anno dopo, parla il papà di una delle vittime: "Il tempo non guarisce niente"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni