Una violenta rissa è andata in scena nel pomeriggio di ieri, sabato 28 dicembre, in centro a Reggio Emilia. Secondo la ricostruzione dei quotidiani locali, intorno alle 18,30 in piazza della Vittoria, a pochi passi dalla pista di pattinaggio piena di gente in quel momento, due gruppi di giovani si sono affrontati sotto al portico, prendendosi a pugni e lanciando bottiglie e sedie contro un ragazzo bloccato a terra. La brutale aggressione si è consumata davanti alle tantissime persone che camminavano nel centro della città nel pomeriggio di festa. Qualcuno ha ripreso la scena col cellulare e un video è stato pubblicato su Facebook anche da Roberto Salati, consigliere comunale d’opposizione. Che ha aggiunto una didascalia per commentare le immagini: “Che bello passeggiare con le bimbe il sabato pomeriggio in centro a Reggio. Una città sicura, dove l’integrazione è il fiore all’occhiello, complimenti”.

I giovani sono scappati prima dell'arrivo delle forze dell'ordine – In tanti dopo aver assistito all’episodio hanno allertato le forze dell’ordine, con carabinieri e polizia che si sono precipitati in piazza della Vittoria. Nel frattempo però i protagonisti della rissa si erano già allontanati. Non è noto al momento cosa avrebbe spinto il gruppo di giovani a prendersi a pugni né sono stati identificati i protagonisti, che secondo alcuni testimoni potrebbero essere originari dell’Est Europa. “Speriamo che il Comune e il Prefetto facciano qualcosa, qui è pieno di telecamere”, ha detto un testimone ai quotidiani locali.