8 Ottobre 2020
15:28

Prostituzione in due appartamenti del centro di Campobasso, denunciate tre persone

Le indagini della polizia di Campobasso hanno portato alla luce due diversi giri di prostituzione nel centro del capoluogo molisano. Ad insospettire le forze dell’ordine il via vai anomalo di diversi clienti da due appartamenti del centro cittadino, entrambi affittati e utilizzati per scopi illeciti da cittadini di origine dominicana.

Tre persone sono state denunciate per sfruttamento illegale della prostituzione in due appartamenti del centro di Campobasso. Si tratta di giri diversi ma gestiti entrambi da persone di origine dominicana. Le indagini della Polizia di Campobasso hanno portato alla luce l'attività seguendo gli spostamenti di diversi clienti, cittadini normali e insospettabili, che ogni giorno animavano il via vai nelle due abitazioni, dove si recavano per consumare rapporti sessuali a pagamento.

Nel primo caso i poliziotti della squadra mobile hanno messo sotto osservazione un appartamento di una nota via del centro del capoluogo molisano, durante diversi appostamenti. La casa era stata regolarmente affittata da una donna della Repubblica Dominicana che aveva già dei precedenti per reati legati allo sfruttamento della prostituzione. La donna non gestiva direttamente il giro di sesso a pagamento, ma aveva ceduto l’appartamento ad altre persone straniere che avevano messo su l’attività.

A conclusione delle indagini la polizia ha denunciato la donna per il reato di favoreggiamento della prostituzione. La proprietaria dell’appartamento, ignara di quanto accadeva in casa sua ed è stata invitata a recedere dal contratto di locazione “per cause illecite e contrarie a norme imperative e all’ordine pubblico e al buon costume”.

La seconda attività emersa da questa stessa indagine è nel centro storico di Campobasso. In questo caso il proprietario della casa aveva stipulato un contratto d’affitto irregolare con un cittadino dominicano transessuale che utilizzava la casa per prostituirsi, pubblicizzando i propri servizi su un sito online. Nei guai sia il proprietario di casa che un suo amico, il quale aveva l’effettiva disponibilità dell’immobile. Entrambi erano a conoscenza di quello che accadeva in casa e per questo sono stati denunciati per il reato di favoreggiamento della prostituzione. 

Ucraina, missile su un centro commerciale, persone in fuga:
Ucraina, missile su un centro commerciale, persone in fuga: "Siamo vivi!"
Ruba furgone e investe tre persone nel Napoletano, il furto ripreso dalle telecamere
Ruba furgone e investe tre persone nel Napoletano, il furto ripreso dalle telecamere
Paura da Zara, l'ascensore si blocca e sfondano il vetro a martellate: 3 denunciati
Paura da Zara, l'ascensore si blocca e sfondano il vetro a martellate: 3 denunciati
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni