Il sole torna a splendere sull’Italia, secondo le previsioni meteo di domani mercoledì 28 ottobre. Dopo l’intensa perturbazione che sta interessando la Penisola da nord a sud proprio in queste ore, da domani infatti la situazione meteorologica del Paese sarà in graduale miglioramento con cielo decisamente più soleggiato e temperature in risalita, in particolare al centro nord. Tutto merito di una nuova avanzata dell'Anticiclone africano che da mercoledì porterà a un vero e proprio ribaltone meteo sull’Italia destinato a durare fino al weekend di Ognissanti.

Previsioni meteo di mercoledì 28 ottobre, sole su tutto il nord

Nel dettaglio, le previsioni meteo di mercoledì 28 ottobre indicano sull’Italia una decisa spinta dell'alta pressione di origine africana ma non dal sud, dove invece insisteranno i residui della perturbazione atlantica in spostamento verso il sud est dell’Europea, ma dal nord ovest. A beneficiare inizialmente di questa ennesima svolta meteo infatti saranno le regioni settentrionali. Maggiore nuvolosità, invece al centro, specie al mattino ma soprattutto al sud dove insisteranno piogge e anche temporali che però sono destinati a diradarsi nel corso del giorno.

Previsioni meteo 28 ottobre: piogge solo al sud

Mercoledì quindi avremo tempo soleggiato fin dal mattino su tutto il Nord e su Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Sardegna. Qualche nuvola insisterà in mattinata sulle altre regioni del centro ma in rapido dissolvimento. Sul Molise e nel resto del Sud, invece, prevalenza di cielo nuvoloso, con residue e locali precipitazioni, anche sotto forma di temporali. I fenomeni più intensi riguarderanno l’estremo sud, in particolare Calabria e nord della Sicilia. Al mattino presto attese foschie o nebbie a banchi sulla val padana sulle vallate interne del Centro.

Previsione meteo giovedì

Le previsioni meteo di giovedì indicano un ulteriore miglioramento delle condizioni sull’Italia col bel tempo che interesserà anche le regioni meridionali spazzando via gli ultimi residui di poggia. L'anticiclone africano riuscirà ad imporsi praticamente su tutto il nostro Paese. Come conseguenza avremo un aumento delle temperature massime durante il giorno, con valori che localmente supereranno la media stagionale.