Sarà un weekend tra temporali e nubifragi quello che attende gli italiani secondo le previsioni meteo di sabato 28 novembre. Già dalla serata di oggi infatti molte regioni italiane vedranno un peggioramento evidente della situazione meteorologica che si aggraverà poi ulteriormente nel corso delle ore con piogge diffuse e violenti temporali. L’intensa fase di maltempo, che coinvolgerà in particolare il centro sud del Paese, è opera di un vortice ciclonico che si è formato nel Mediterraneo occidentale scalzando via gli effetti dell’alta pressione.

Previsioni meteo weekend: nubifragi su su tuto il centro sud

Le previsioni meteo di domani 28 novembre indicano dunque un progressivo peggioramento delle condizioni già a partire da venerdì sera quando le nubi si affacceranno prepotentemente sulla Penisola scatenando le prime piogge, in particolare sulla Sardegna orientale, quella più vicina al vortice ciclonico, e sulle coste toscane. Il maltempo poi si sposterà sempre di più verso sud e le coste occidentali del Paese con forti temporali accompagnati da intensi venti di Scirocco su tutto il versante tirrenico e la Sicilia, interessando infine tutte le regioni meridionali.

Previsioni meteo sabato 28 novembre:  maltempo al sud e nelle Isole

Sabato 28 novembre avremo quindi forti pioggetemporali e nubifragi fin dal primo mattino su Sardegna e Sicilia, in rapida espansione poi anche verso Liguria, basso Piemonte e lungo il medio e basso versante tirrenico. I temporali proseguiranno anche nel pomeriggio interessando in particolare Calabria e Campania. Le piogge però interesseranno anche il resto del sud e parte del centro a partire dal Lazio. Il nord resterà più ai margini di questa perturbazione con ampie schiarite al Nord-Est, ma con il rischio nebbie su tutte le pianure.

Previsioni meteo domenica

Le previsioni meteo per domenica indicano ancora maltempo persistente su tutto il sud con nubifragi su Calabria, Basilicata e Puglia, ma anche un deciso peggioramento sulle regioni centrali che saranno interessate a loro volta da nubifragi e intensi temporali, in particolare tra Abruzzo e Marche.