9 Giugno 2021
23:17

Perugia, sul tetto del capannone per gioco, 16enne precipita nel vuoto: in gravi condizioni

Secondo quanto ricostruito finora, anche in base alle testimonianze dei ragazzi, l’adolescente pare stesse esplorando la zona con un gruppetto composto da altri quattro adolescenti suoi coetanei. tutti avrebbero raggiunto con una scala il tetto. Qui il 16enne avrebbe fatto una sorta di salto sulla parte centrale della struttura in vetroresina che ha ceduto.
A cura di Antonio Palma

Un ragazzino di 16 anni è ricoverato in gravissime condizioni in ospedale dopo essere caduto accidentalmente dal tetto di un capannone industriale in disuso dove era salito con alcuni suoi amici e coetanei per gioco. L'episodio oggi pomeriggio, mercoledì 9 maggio, nella zona industriale ex Sicel a Corciano, in provincia di Perugia. Secondo quanto ricostruito finora, anche in base alle testimonianze dei ragazzi, l'adolescente pare stesse esplorando la zona con un gruppetto di 15-16enni composto da altri quattro ragazzi. I ragazzini pare che fossero saliti sul tetto del capannone principale della zona in una sorta di gioco quando un'area della copertura ha improvvisamente ceduto e il ragazzo è precipitato nel vuoto facendo un tremendo volo nel vuoto di circa sei metri.

Dopo l'allarme lanciato dagli altri ragazzi, sul posto sono accorsi i Vigili del fuoco e i sanitari del 118 ma, per permettere ai sanitari di raggiungere il ragazzino, i pompieri hanno dovuto lavorare a lungo. Il ragazzino infine è stato immobilizzato e trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia dove è arrivato in codice rosso. I medici hanno riscontrato un trauma cranico e toracico gravissimo e il ragazzo è stato ricoverato nel reparto di Neurochirurgia con prognosi riservata: le sue condizioni sarebbero gravi.

Sul posto anche gli agenti della squadra mobile e quella volante della questura del capoluogo umbro. Gli investigatori hanno subito avviato le indagini e ascoltato gli amici del 16enne per ricostruire quanto accaduto. Da una prima ricostruzione dei fatti, i cinque sarebbero entrati nel capannone da uno dei varchi presenti nella recinzione. Poi sarebbero saliti al secondo piano della struttura e quindi avrebbero raggiunto con una scala il tetto. Qui il 16enne avrebbe fatto una sorta di salto sulla parte centrale della struttura in vetroresina che ha ceduto. Il ragazzo quindi è precipitato rimanendo gravemente ferito.

Valanga travolge addetto al soccorso sulla pista da sci in Valle D'Aosta: ricoverato in Rianimazione
Valanga travolge addetto al soccorso sulla pista da sci in Valle D'Aosta: ricoverato in Rianimazione
Si riempie di vitamina D per evitare Covid, No vax finisce in terapia intensiva per overdose
Si riempie di vitamina D per evitare Covid, No vax finisce in terapia intensiva per overdose
Torino, i ladri svaligiano casa della defunta durante il funerale: la nuora ha un malore. Gravissima
Torino, i ladri svaligiano casa della defunta durante il funerale: la nuora ha un malore. Gravissima
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni