1.375 CONDIVISIONI
21 Gennaio 2022
14:03

Per la morte di Luana D’Orazio, spettano 166mila euro di indennizzo alla famiglia

Sarà di 166mila euro l’indennizzo Inail per i parenti della ragazza morta sul lavoro all’inizio dello scorso maggio in un’azienda tessile in provincia di Prato. Lo ha stabilito l’Inail.
A cura di Biagio Chiariello
1.375 CONDIVISIONI

 L’Inail ha calcolato in 166mila euro l’indennizzo per i parenti di Luana D’Orazio, 22 anni, mamma di un bimbo di 6 anni, lo scorso maggio inghiottita da un macchinario la cui protezione era stata disattivata e morta tra gli ingranaggi nell'azienda tessile dove lavorava come operaio a Montemurlo, in provincia di Prato. Altra cosa è invece il risarcimento dell’assicurazione della ditta che dovrebbe essere più corposo anche se l’iter è lungo.

Per la tragedia di Luana, la procura di Prato ha indagato tre persone: Luana Coppini titolare dell'azienda, il marito Daniele Faggi ritenuto amministratore di fatto della ditta e il tecnico manutentore Mario Cusimano. I reati ipotizzati sono di omicidio colposo e rimozione dolosa delle cautele anti infortunistiche. Secondo quanto riporta il quotidiano La Nazione Coppini ha fatto sapere di volersi sostenere la famiglia della ragazza e suo figlio dando un contributo economico. “È l’unico modo per fare qualcosa per Luana e suo figlio – ha ammesso –. L’unico mio scopo è cercare di aiutare la famiglia della ragazza che per me era molto di più di un’operaia”.

“Non cerco sconti o attenuanti, sono pronta a pagare, dovevo vigilare di più“, aveva spiegato Coppini in un’altra intervista al settimanale Oggi.“Di nascosto vado al cimitero, parlo con Luana, prego e piango”.

“L’intervista si commenta da sola”, ha tagliato corto la mamma di Luana, Emma Marrazzo, intervenuta su La 7. “Mia figlia e la titolare non avevano quel rapporto di complicità e di amicizia che va raccontando”. La madre di Luana aveva detto lo scorso settembre, dopo alcuni mesi di silenzio, che non ha intenzione di lasciare che “questa tragedia rimanga impunita: Luana è diventata un simbolo pagando con la sua vita. Chi ha causato la sua morte dovrà assumersene la responsabilità”.

1.375 CONDIVISIONI
Luana D’Orazio morta sul lavoro un anno fa, il ricordo del fidanzato: “Così penso a suo figlio”
Luana D’Orazio morta sul lavoro un anno fa, il ricordo del fidanzato: “Così penso a suo figlio”
Morta dopo il vaccino AstraZeneca: lo Stato rimborsa la famiglia di Francesca Tuscano con 77mila euro
Morta dopo il vaccino AstraZeneca: lo Stato rimborsa la famiglia di Francesca Tuscano con 77mila euro
Usa, pitbull di famiglia azzanna bimba di un anno: la madre lo uccide a coltellate per difenderla
Usa, pitbull di famiglia azzanna bimba di un anno: la madre lo uccide a coltellate per difenderla
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni