24 Giugno 2019
14:04

Palermo, studentessa denuncia: “Il prof mi ha molestata in classe”. Carabinieri a scuola

I carabinieri sono arrivati questa mattina al liceo Mursia di Carini. Un insegnante indagato per aver tentato di abusare una studentessa.
A cura di Davide Falcioni

Oltre agli studenti questa mattina c'erano anche i carabinieri al liceo Mursia di Carini a seguito della denuncia presentata dal padre e dalla madre di una studentessa minorenne per una tentata violenza subita da un insegnante. Nel primo giorno degli esami orali per la maturità gli uomini dell'Arma, su disposizione della Procura di Palermo, hanno perquisito l’istituto di via Trattati di Roma. Notificato l’avviso di garanzia al professore per il reato di tentata violenza sessuale aggravata.

Stando ai primi elementi emersi  la giovane studentessa avrebbe raccontato ai genitori delle attenzioni riservate da qualche mese a lei da un docente. In svariate occasioni il professore avrebbe tentato di palpeggiarla malgrado le residenza dell’adolescente. E in in alcuni casi ci sarebbe anche riuscito. A coordinare le indagini il procuratore aggiunto Annamaria Picozzi che si occupa delle fasce deboli.

Picchiato davanti scuola, Emanuele torna in classe con i carabinieri: nessun compagno ad accoglierlo
Picchiato davanti scuola, Emanuele torna in classe con i carabinieri: nessun compagno ad accoglierlo
Le scuole americane accoglieranno migliaia di studenti e studentesse in fuga dall'Afghanistan
Le scuole americane accoglieranno migliaia di studenti e studentesse in fuga dall'Afghanistan
Covid a Scuola, cambiano ancora le regole: se c’è un caso tutta la classe va in quarantena
Covid a Scuola, cambiano ancora le regole: se c’è un caso tutta la classe va in quarantena
261 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni