6 Novembre 2020
13:53

Palermo, sequestrato al porto un carico di automobiline contraffatte arrivato dalla Cina

Un carico di automobiline giocattolo arrivato dalla Cina è stato sequestrato a Palermo in seguito ad alcuni controlli sulla merce effettuati dalla Guardia di Finanza. La merce avrebbe riprodotto in maniera fedele il design delle auto Jeep e l’autorizzazione della Fca non sarebbe mai arrivata. Il carico di giocattoli è stato quindi portato via dalle Fiamme Gialle.
A cura di Gabriella Mazzeo

Quindici automobiline giocattolo, simili a un modello riconducibile alle Jeep, sono state sequestrate al porto dai finanzieri del 1° Nucleo Operativo Metropolitano della Guardia di Finanza di Palermo, insieme ai funzionari dell'Ufficio Dogane. Alle forze dell'ordine era stato segnalato un carico di automobiline elettriche importante dalla Cina e i finanzieri hanno effettuato un'ispezione.

Sebbene sembri strano un dispiego così importante di uomini e di forze per delle macchinine, i prodotti violavano nel design l'esclusiva di titolarità del gruppo Fca. I funzionari doganali hanno consultato la banca dati unionale Copis per contattare i periti del titolare del marchio, che hanno confermato la sospetta contraffazione. Il carico è quindi stato sequestrato.

Sequestri dalla Cina

Un altro carico di merce sequestrato aveva fatto notizia negli ultimi mesi. Si tratta di un farmaco utilizzato in Cina contro il Covid-19 che fa parte della medicina tradizionale cinese. Un mix di estratti di piante che in Italia non può essere commercializzato né somministrato in quanto non fa parte dei prodotti autorizzati dall'AIFA, l'Agenzia Italiana del Farmaco, perché non ci sono studi che ne dimostrino l'efficacia con rigore scientifico. Le Fiamme Gialle ne hanno trovate circa 5mila confezioni in casa di un cittadino cinese che le avrebbe importate dalla Cina per rivenderle ai connazionali. Ogni scatola costa dai 7 ai 9 euro. Il ricavato sarebbe stato di almeno 40mila euro. 

Blitz in un deposito di Secondigliano, sequestrate 3 tonnellate di sigarette di contrabbando
Blitz in un deposito di Secondigliano, sequestrate 3 tonnellate di sigarette di contrabbando
Nave da crociera con 150 positivi, il racconto dei passeggeri: "Non vediamo l'ora di scendere"
Nave da crociera con 150 positivi, il racconto dei passeggeri: "Non vediamo l'ora di scendere"
174.053 di Simona Berterame
Dall'assassinio del fratello all'impegno politico: perché non dimenticheremo Sergio Mattarella
Dall'assassinio del fratello all'impegno politico: perché non dimenticheremo Sergio Mattarella
0 di Cose Vere
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni