Sene Guie, un uomo di 58 anni originario della Costa D'Avorio, è stato investito questa mattina a Palermo, in via Ammiraglio Rizzo, mentre pedalava sulla sua bicicletta. L'uomo è stato travolto da un camion che trasportava terra e che si stava dirigendo in direzione Fiera, imboccando la via Thaon de Revel. Per lui non c'è stato niente da fare. I sanitari, immediatamente accorsi sul posto, hanno potuto solo constatare il decesso del 58enne. Il conducente del mezzo pesante rischia un’accusa per omicidio stradale. Pare che il camion stesse percorrendo via Ammiraglio Rizzo e fosse in procinto di svoltare verso via Thaon di Ravel, verso Montepellegrino. Si attende l’arrivo del magistrato per l’ispezione della salma. È possibile che sia disposta l’autopsia. Sul posto anche i vigili del fuoco e la polizia. Entrambi i mezzi sono già stati sottoposti a sequestro.

Treviso, uomo di 56 anni travolto e ucciso mentre pedalava

La tragedia avvenuta a Palermo non rappresenta purtroppo un caso isolato. Ieri mattina intorno alle 10 Giuseppe Dal Santo, cinquantaseienne di Thiene (Treviso), è stato travolto da una piccola utilitaria mentre era in sella alla sua bici per fare una passeggiata.  L'impatto, dovuto molto probabilmente alla perdita di controllo del mezzo da parte dell'automobilista, è stato violentissimo e per il ciclista non c’è stato niente da fare. Giuseppe è morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti il Suem 118, ma i tentativi di rianimarlo si sono rivelati vani.

Brescia: due ciclisti investiti e uccisi dall'auto guidata da un ubriaco

Sabato un incidente simile si è verificato nel bresciano, lungo la strada che da Pontevico porta a Verolanuova, all'altezza del cimitero. Due uomini che stavano pedalando sono stati travolti e uccisi da un automobilista di quarant'anni, il quale ha poi raccontato di essere rimasto all'improvviso accecato dal sole e di non aver visto i due ciclisti. Sottoposto all'alcol test il guidatore è risultato positivo venendo così indagato per omicidio stradale.