178 CONDIVISIONI

Onde altre 4 metri e strade invase dal mare, il maltempo flagella la Toscana

Le zone più colpite dal maltempo di oggi in Toscana sono quelle sulla costa dalla Versilia, come Livorno e Pisa ma anche Piombino e l’isola d’Elba. Danni e disagi sono indicati in diverse località della costa e sono centinaia gli interventi dei vigili del fuoco.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
178 CONDIVISIONI
Immagine

Onde alte quattro metri, vento forte da spazzare via tutto e strade lungo le coste invase dal mare, solo alcuni dei danni e dei disagi causati dal maltempo oggi in Toscana. Sabato 2 dicembre nubifragi e raffiche intense stanno imperversando sulla costa Toscana. Le zone più colpite sono quelle sulla costa dalla Versilia, a Piombino e all’isola d'Elba. Danni e disagi sono indicati in diverse località della costa.

A Livorno allagata la zona della Terrazza Mascagni e sospeso il traffico marittimo per il forte vento e le onde oltre i 4 metri, che hanno paralizzato le attività a banchina, ma si segnalano anche strutture trascinate via e strade chiuse per allagamenti. La Protezione civile del Comune di Livorno, che per l'allerta arancione per vento e mareggiate oggi aveva già disposto la chiusura di parchi e cimiteri, ha chiuso al transito veicolare e ai pedoni anche diverse strade cittadine relative a un ampio tratto di lungomare.

Immagine

"L’acqua del mare ha nuovamente invaso la spianata della Terrazza ed è entrata nella struttura dell’Acquario e in quelle vicino agli ingressi dei bagni Tirreno. La parte rivolta al mare del gabbione dei bagni Pancaldi ha ceduto. Ci sono state molte segnalazioni per problemi ad infissi e strutture dei dehors di locali e attività commerciali" ha spiegato il sindaco di Livorno.

Immagine

A Marina di Pisa l'acqua del mare ha letteralmente invaso le strade, a causa delle mareggiate e delle raffiche fino a 112km/h e i vigili del fuoco sono dovuti intervenire in più occasioni per mettere in sicurezza alcune zone. Allagamenti anche a Viareggio dove è straripato il canale Burlamacca costringendo alla chiusura di via della Foce. Proprio i fiumi sono i principali sorvegliati, La Protezione civile regionale fa sapere che sono aumentati i livelli del agra a Villafranca in Lunigiana (Massa-Carrara) ma anche quelli  dell'Ema, del Lamone e dell’Arno a Stia ma senza alcuna criticità.

Immagine

Sono centinaia però gli interventi dei vigili del fuoco un po' ovunque in Toscana per allagamenti ma anche alberi caduti e altri oggetti pericolati dopo essere stati trascinati via dalla furia del vento. A Quarrata un albero è caduto su una casa che però era disabitata. Ad Arezzo una pianta è finita invece su una vettura, fortunatamente anche qui senza conseguenze per le persone.

178 CONDIVISIONI
Come Stefano Lentini ha plasmato l'immaginario di Mare Fuori 4 con la sua colonna sonora
Come Stefano Lentini ha plasmato l'immaginario di Mare Fuori 4 con la sua colonna sonora
La canzone di Dobermann in Mare Fuori 4 è il meme di cui avevamo bisogno: in tendenza su TikTok
La canzone di Dobermann in Mare Fuori 4 è il meme di cui avevamo bisogno: in tendenza su TikTok
Testo, video e significato di Foglie D'Autunno, il ritorno di Matteo Paolillo in Mare Fuori 4
Testo, video e significato di Foglie D'Autunno, il ritorno di Matteo Paolillo in Mare Fuori 4
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni