4.410 CONDIVISIONI
4 Settembre 2015
11:54

Omicidio Palagonia, l’autopsia incastra Mamadou Kamara. Accusato anche di stupro

Il Procuratore: “Dall’accertamento autoptico è stato riscontrato con certezza che l’ivoriano ha abusato della donna”.
A cura di Davide Falcioni
4.410 CONDIVISIONI

Si sta pian piano diradando il mistero intorno al duplice omicidio di Palagonia, in provincia di Catania: Mamadou Kamara, l'ivoriano di 18 anni arrestato perché ritenuto il responsabile del duplice delitto, è accusato anche di avere violentato Mercedes Ibanez, 70 anni, moglie di Vincenzo Solana. A contestargli il reato di violenza sessuale è la Procura di Caltagirone: "Dall'accertamento autoptico è stato riscontrato con certezza che l'ivoriano ha abusato della donna". A riferirlo è stato il procuratore Giuseppe Verzera nel corso della conferenza stampa sulle indagini sull'omicidio dei due coniugi a Palagonia.

Verzera ha aggiunto: "È un episodio gravissimo perché scuote l'ordine pubblico non solo di Palagonia ma di tutto l'hinterland di Mineo, perché la gente non sta più tranquilla. La gravità è ancora più marcata per la circostanza che il soggetto, ospite richiedente di asilo, può avere avuto contatti con persone di nazionalità italiana, dai quali può aver ricevuto informazioni su un eventuale tesoretto posseduto dalle due vittime". Mamadou Kamara, 18 anni, originario della Costa D'Avorio, è dunque accusato di duplice omicidio e violenza sessuale e nei suoi confronti è stato emesso l'ordine d'arresto: "La scena del crimine è raccapricciante – ha proseguito Verzera -. C'è sangue dappertutto, e ciò testimonia un'indole criminale spiccata da parte del 18enne. Ritengo che gli elementi siano talmente gravi a suo carico, e che l'impianto accusatorio sia così granitico, che in breve tempo riusciremo a portarlo a una sentenza di condanna".

 

Determinanti ai fini dell'indagine sono stati i video registrati dalle telecamere a circuito chiuso, che dimostrano come l'ivoriano sia uscito dal Cara di Mineo alle 23 e 58 di sabato, poi abbia inforcato una bici e si sia allontanato. Alle 2:13 il 18enne transita lungo via Palermo, davanti casa dei coniugi, alle 2:16, percorre una stradina vicina che conduce solo a ‘Villa Solano', alle 5:14 e alle 5:15 è di nuovo in strada, alle 5:22 ha un sacco appeso alla bicicletta, mentre un altro verrà trovato in casa delle vittime. Kamara farà rientro al Cara alle 6 e 20. "Aspettiamo ulteriori esami della scientifica per affermare o escludere che Kamara abbia agito da solo o con dei complici", ha dichiarato il capo della Squadra Mobile di Catania, Antonio Salvago aggiungendo che "l'arma per assassinare Vincenzo Solano potrebbe essere un ‘estrattore' utilizzato in genere dai meccanici, una tronchesina e uno sgabello usati per colpire entrambi". Nel frattempo altri accertamenti sono in corso su tracce trovate sulle unghie dei due coniugi. Il quadro, tuttavia, sembra essere ormai chiaro.

4.410 CONDIVISIONI
Bimba precipitata dal balcone a Torino: il patrigno accusato di omicidio colposo
Bimba precipitata dal balcone a Torino: il patrigno accusato di omicidio colposo
Ragazza interdetta e affetta da schizofrenia rimane incinta, fidanzato accusato di stupro: assolto
Ragazza interdetta e affetta da schizofrenia rimane incinta, fidanzato accusato di stupro: assolto
Saman Abbas, lo zio verrà estradato in Italia: "Non mi oppongo". È accusato dell'omicidio della nipote
Saman Abbas, lo zio verrà estradato in Italia: "Non mi oppongo". È accusato dell'omicidio della nipote
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni