La nonna più longeva d'Italia Maria Oliva festeggia il suo 112esimo compleanno. Vive  in Sicilia, a Piazza Armerina, borgo medievale in provincia  di Enna. Non è stato possibile organizzare una grande festa con i numerosi figli, nipoti e pronipoti a causa dell'emergenza sanitaria ma a rendere speciale questo giorno sono stati i tantissimi auguri ricevuti da tutto il mondo, tra questi anche da parte dei figli ultra 90enni. A organizzare l'evento è il bisnipote Danny insieme ai suoi parenti. Gli auguri da parte del primo cittadino di Piazza Armerina Nino Cammarata:"Un vero insegnamento di costanza non solo per le nuove generazioni".

Nonna Marietta, 112 anni, otto figli e 58 tra nipoti e pronipoti

Nonna Mariettà è nata il 16 aprile del 1909 e per lei oggi è il secondo compleanno da ultracentenaria in tempo di pandemia. Nel 1927 il matrimonio, dal quale sono nati otto figli (cinque ancora in vita) e 58 tra nipoti e pronipoti, vedova dal 1965. "Ho pensato di regalarle questa festa e non farla passare inosservata – ha detto il bis nipote Danny – proprio in questo momento di pandemia per l'intera umanità. Sono arrivato ieri da Torino e ho organizzato, tramite Veronica e la figlia Nunzia, la sua festa e ho cercato di farmi mandare tutti i video di tutti i nipoti sparsi per il mondo". Ad oggi sono presenti cinque generazioni – continua Danny – c'è tanta gioia. Siamo molto contenti ed è un orgoglio, perché è un primato a livello familiare. Mia nonna – ha detto Danny – è bella lucida, da 2 anni a questa parte non cammina più quindi fino a 110 anni ci ha regalato momenti bellissimi.

Una vita di guerre e pandemia, dalla spagnola al Covid

È pur vero che nonna Marietta, oltre ad avere conosciuto le grandi tragedie del Novecento, ha sconfitto da bambina la terribile «spagnola». Ma non è il caso di sfidare anche il Covid. "Mia nonna – ha detto Danny – ha vissuto tutti i passaggi storici del mondo, dalla prima guerra mondiale alla seconda passando anche per l'epidemia della spagnola – conclude – quest'anno è molto dispiaciuta poiché nessuno può venirla trovare e abbracciarla proprio a causa del covid".

Il Sindaco Cammarata: "Rappresenta un esempio di tenacia"

"La città oggi festeggia nonna Maria – ha detto il sindaco di Piazza Armerina Nino Cammarata –  112 anni è un primato molto importante, una delle donne più longeve d'Europa e del mondo. Ci siamo recati l'altro giorno a portare un bel mazzo di fiori e stamattina ho portato una torta da parte di tutta l'intera città. Continua – Rappresenta un esempio di tenacia, una donna che ha vissuto tutto ciò che la mia generazione ha studiato sui libri di storia, inclusa la spagnola, la prima pandemia del 900 e oggi siamo in piena pandemia da Covid. Conclude – "Stamattina l'ho trovata seduta e sorridente, quindi che sia veramente d'auspicio e da insegnamento di costanza non solo per le nuove generazioni".