1.254 CONDIVISIONI
10 Novembre 2022
09:50

Neonata trovata morta nel letto dai genitori a Taranto, aperta inchiesta: oggi l’autopsia

È stata aperta un’inchiesta a Taranto per chiarire le cause della morte di una neonata di 40 giorni, trovata senza vita nel letto dei genitori: indagati la mamma e il papà come atto dovuto, oggi l’autopsia.
A cura di Ida Artiaco
1.254 CONDIVISIONI

È stata aperta un'inchiesta in seguito al decesso di una bimba di soli 40 giorni a Taranto, trovata senza vita sabato scorso nel letto dei genitori. Proprio la mamma e il papà risultano al momento indagati con l'ipotesi di reato di omicidio colposo, ma si tratta di un atto dovuto, anche in vista dell'autopsia, che verrà svolta oggi, e che potrebbe chiarire le cause della tragedia.

La neonata era arrivata al pronto soccorso dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto il 5 novembre in codice nero, cioè già senza vita. I genitori, stando a quanto ricostruito, si erano accorti che non respirava. Aveva dormito con loro, poi al risveglio hanno capito che c'era qualcosa che non andava. Hanno subito chiamato i soccorsi, ma tutto si è rivelato inutile: ne hanno potuto solo constatare il decesso. Come riporta La Repubblica, i sanitari del 118 "l'hanno trovata in arresto cardiocircolatorio". Sono state attivate "le manovre di rianimazione cardiopolmonare", ma senza esito, ed è intervenuta la polizia.

Tra le ipotesi, quella che la piccola abbia avuto un malore, che sia rimasta vittima della cosiddetta "morte in culla" o che sia stata soffocata dalla presenza di muchi dal momento che era raffreddata, ma sarà l’autopsia a poter fornire ulteriori dati. Intanto, sul corpicino pare non siano stati trovati segni di violenza, ma il pm ha disposto gli accertamenti del caso, per comprendere se vi siano state o meno eventuali responsabilità ed escludere la presenza di una patologia di cui neanche i genitori della piccola erano a conoscenza.

La polizia, su indicazione della Procura, ha anche sequestrato, nella casa dei genitori, alcuni oggetti usati per la bambina, tra i quali un aerosol e un aspiramuco. Intanto pare, secondo alcune indiscrezioni, che si starebbero valutando anche le posizioni di altre persone, come alcuni operatori sanitari che avrebbero avuto a che fare con la neonata o potrebbero averla avuta in cura negli ultimi giorni di vita della stessa: si tratterebbe, in particolare, di due medici.

1.254 CONDIVISIONI
Ferrara, muore nel sonno a 17 anni: i genitori lo trovano senza vita nel letto
Ferrara, muore nel sonno a 17 anni: i genitori lo trovano senza vita nel letto
Precipita dal tetto durante una cena tra amici, aperta un'inchiesta sulla morte di Filippo Novello
Precipita dal tetto durante una cena tra amici, aperta un'inchiesta sulla morte di Filippo Novello
Maltempo a Rimini, trovata morta la 69enne scomparsa da 5 giorni: il corpo era sepolto dalla neve
Maltempo a Rimini, trovata morta la 69enne scomparsa da 5 giorni: il corpo era sepolto dalla neve
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni