Una donna è morta oggi a Napoli a causa di un albero che improvvisamente si è abbattuto sulla sua auto. Secondo una prima ricostruzione, la signora stava percorrendo da sola al volante della sua auto via Aniello Falcone nel centro del capoluogo partenopeo quando all'improvviso il pino si è sradicato e ha colpito in pieno il mezzo, una fiat Panda. Per la donna, di 40 anni, non c'è stato nulla da fare, è morta sul colpo prima dell'arrivo dei soccorsi. I primi a prestare soccorso sono stati gli agenti della polizia locale che hanno immediatamente chiuso al traffico l'importante arteria stradale che collega il quartiere collinare del Vomero al quartiere di Chiaia.

Il precedente – Sul posto anche i Vigili del Fuoco che con una grossa gru stanno provvedendo a rimuove l'enorme albero che si è abbattuto sull'auto. Una tragica fatalità che però proprio  a Napoli ha un precedente. Nel 2006 infatti una giovane donna fu travolta da un lampione crollato improvvisamente in via Caracciolo mentre era in sella al suo motorino. In quel caso vennero ritenuti responsabili del fatto due funzionari della società che gestiva la manutenzione dei punti luce in città.