219 CONDIVISIONI
23 Luglio 2019
21:00

Mistero a Livorno, quattro delfini spiaggiati in 48 ore: via alle analisi

Il primo caso è stato segnalato domenica scorsa, gli ultimi due martedì. Lo comunica l’Arpat, l’agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, informando che l’Istituto Zooprofilattico ha iniziato ad analizzare le carcasse degli animali ed effettuare una necroscopia per accertare le cause della loro morte.
A cura di Antonio Palma
219 CONDIVISIONI

Ben quattro esemplari di delfini si sono spiaggiati e sono morti in appena 48 ore sulle coste della provincia di Livorno, in Toscana. Lo comunica  l'Arpat, l'agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, informando che l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e Toscana, sezione di Pisa, in collaborazione con la stessa Arpat, ha iniziato ad analizzare le carcasse degli animali ed effettuare una necroscopia per accertare le cause della loro morte. Il primo caso è stato segnalato domenica scorsa 21 luglio, gli ultimi due oggi martedì 23 luglio. Si tratta in tutti i casi di esemplari della specie Tursiops truncatus. Il primo avvistamento a San Vincenzo, a sud del capoluogo, dove si è spiaggiato un esemplare di femmina di Tursiope che il giorno precedente era stata segnalata in difficoltà a Piombino. Lunedì 22 luglio invece una carcassa di un esemplare maschio di Tursiope è stata rinvenuta sulla spiaggia del Quagliodromo, sempre a Piombino.

Stamani infine la capitaneria di porto ha comunicato che una motovedetta della guardia costiera si è imbattuta in un esemplare di delfino spiaggiato nel Golfo di Baratti, a Piombino, che ieri sera era stato segnalato ancora vivo ma in difficoltà. Nelle stesse ore un altro delfino è stato rinvenuto senza vita in località La Mazzanta a Vada, nel comune di Rosignano Marittimo. Una sequenza ravvicinata di ritrovamenti in uno specchio di mare e di costa relativamente ridotto ha fatto subito scattare l'allarme e spinto le autorità locali ad avviare le indagini del caso per capire cosa abbia portato alla morte dei cetacei. Maggiori certezze infatti arriveranno solo dopo l'esame post mortem. Il tursiope di cui facevano parte i quattro delfini spiaggiati è una specie presente in tutto il Mediterraneo e nei mari italiani è la specie più diffusa sotto costa.

219 CONDIVISIONI
Livorno, incendio alla raffineria ENI
Livorno, incendio alla raffineria ENI
2.822 di antoizzo86
Treni in tilt: oggi 4 dicembre maxi ritardi, fino a quattro ore. Cosa sta succedendo
Treni in tilt: oggi 4 dicembre maxi ritardi, fino a quattro ore. Cosa sta succedendo
Si rompe cinghia della gru, operaio muore schiacciato dai tubi a Genova
Si rompe cinghia della gru, operaio muore schiacciato dai tubi a Genova
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni