112 CONDIVISIONI
4 Ottobre 2021
13:03

Mette sonnifero nella birra per addormentare compagno dopo averci fatto sesso e gli ruba 2.500 euro

Avrebbe rapinato un uomo molto più grande di lei dopo averlo stordito con un potente farmaco versato nella birra. I carabinieri della stazione di Altarello di Baida, Palermo, hanno fermato C.M, 20 anni. La denuncia della figlia della vittima. I carabinieri sono risaliti alla farmacia da uno scontrino.
A cura di Biagio Chiariello
112 CONDIVISIONI

   Avrebbe addormentato il compagno molto più grande di lei per rubargli oltre 2.500 euro in contanti. I carabinieri della stazione Altarello di Baida, Palermo, hanno eseguito un fermo emesso dalla procura locale, nei confronti di una 20enne, C. M., già nota alle forze dell'ordine, accusata di rapina aggravata.

Il quadro indiziario ricostruito dai militari dell’Arma ha permesso di ricostruire che la giovane, mentre era a casa della vittima – con la quale avrebbe una relazione sentimentale – gli avrebbe sottratto 170 euro che conservava nella tasca dei pantaloni e altri 2500 euro custoditi in cassaforte, dopo averlo addormentato versando nella bibita che l'uomo stava consumando diverse gocce di un farmaco ipnotico-sedativo. In particolare, il lormetazepam, medicinale indicato per la terapia a breve termine dei disturbi del sonno (insonnia), nei casi in cui il disturbo è grave.

Le indagini, scaturite dalla denuncia della figlia della vittima che rientrando a casa, il 28 agosto scorso, ha trovato il padre in uno stato di letargia: aveva notato un bicchiere con delle tracce di un liquido di colore giallastro. Le successive testimonianze, uno scontrino e le immagini di videosorveglianza della farmacia, hanno consentito di ritrovare la confezione del farmaco che si presume sia stato usato.

Una volta che l’uomo si è risvegliato ha spiegato che da qualche tempo frequentava la ragazza con la quale consuma dei rapporti sessuali a pagamento e che quella sera di agosto si era fatto raggiungere a casa per qualche ora di intimità.

Il provvedimento di fermo è stato convalidato dal Gip che ha disposto per la misura cautelare degli arresti domiciliari.

112 CONDIVISIONI
Entra in una gelateria con la pistola e minaccia dipendente: arrestato
Entra in una gelateria con la pistola e minaccia dipendente: arrestato
Previsioni meteo 19 novembre, dopo giorni di pioggia torna il sole quasi ovunque
Previsioni meteo 19 novembre, dopo giorni di pioggia torna il sole quasi ovunque
Previsioni meteo 16 novembre: maltempo e pioggia da nord a sud
Previsioni meteo 16 novembre: maltempo e pioggia da nord a sud
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni