29.167 CONDIVISIONI
8 Aprile 2020
11:09

Massa-Carrara, crolla il ponte ad Aulla: precipita furgone, un ferito

Crollato il ponte che collega le frazioni di Albiano Magra e Caprigliola, nel comune di Aulla, in Provincia di Massa Carrara. Il cedimento del ponte ha coinvolto anche due furgoni che stavano attraversando il viadotto e c’è un ferito. Diverse le squadre dei vigili del fuoco che stanno operando sul posto, allertato anche il nucleo Usar.
A cura di Antonio Palma
29.167 CONDIVISIONI

Un enorme boato e poi il crollo improvviso del ponte. È l'incredibile scena avvenuta nella mattinata di oggi, mercoledì 8 aprile in provincia di Massa-Carrara. A venire giù di schianto il ponte che, attraversando il fiume Magra, collega le frazioni di Albiano Magra e Caprigliola, nel comune di Aulla. Il crollo è avvenuto intorno alle 10.30. Il ponte è letteralmente collassato su se stesso in tutta la sua lunghezza di circa 25o metri, provocando un forte boato avvertito distintamente dalla popolazione locale. Sul posto sono accorsi in poco tempo diverse squadre dei vigili del fuoco e i Carabinieri che stanno accertando i fatti. Del ponte sulla Strada statale 330 e che attraversa il fiume Magra non è rimasto più nulla.

Secondo le prime informazioni, il cedimento avrebbe coinvolto due mezzi tra cui un furgone del corriere Bartolini e uno della Tim che stavano attraversando il viadotto, ma, a quanto si apprende, sia il conducente del corriere che il tecnico sono riusciti a uscire dal veicolo e sarebbero rimasti feriti in maniera non grave. Il più grave dei due è il corriere che è stato trasportato in elisoccorso all'opedale Cisanello di Pisa con politraumi tra cui un trauma toracico ma non sarebbe in pericolo di vita. "Si comunica che improvvisamente è totalmente crollato il ponte della Strada Statale 330, in adduzione alla Strada Statale 62 della Cisa. Sul posto si è immediatamente recato il Sindaco che ha avvisato il presidente della Regione, il Prefetto, il Questore, Anas. I Vigili del Fuoco e il 118 sono intervenuti immediatamente. Due i mezzi coinvolti. Non ci sono vittime. Un ferito vigile portato all’ospedale Cisanello" spiegano dal comune di Aulla.

Due le squadre dei vigili del fuoco che stanno operando al momento sul posto ma è stato allertato anche il nucleo Usar specializzato in attività di soccorso sotto le macerie per verificare che non vi siano altre persone intrappolate sotto i detriti del ponte crollato. Sotto la costruzione infatti vi è una pista pedonale e ciclabile e la momento non è chiaro se vi fossero pedoni in transito. Sul luogo dell'accaduto è intervenuto anche l'elisoccorso. Fortunatamente, anche grazie alle misure di blocco degli spostamenti per l'emergenza sanitaria in corso, in quel momento pare che lungo la strada vi fossero solo pochi mezzi in transito.

Crollo ponte creerà problemi per i collegamenti tra Toscana e Liguria

La causa del crollo potrebbe essere stata una esplosione dovuta a una fuga di gas che passa in tubazioni sotto al ponte visto che in tutta l'area si sente un forte odore di gas. I vigili del fuoco fanno sapere su Twitter di stare operando "anche con squadre Usar ed elicottero per verificare la presenza di auto coinvolte. "La protezione civile della Liguria ha già contattato i colleghi toscani per offrire il proprio supporto dopo il crollo del ponte di Albiano. L'aiuto viene offerto tramite il polo di Santo Stefano Magra (SP) dalla colonna mobile di protezione civile ligure.  "Un crollo repentino, totale, avvenuto dopo che il comune aveva segnalato da tempo che ci fossero delle criticità, negate. Si sta parlando anche di possibile fuga di gas. Non posso al momento esprimere nulla se non il dispiacere forte per una situazione così difficile per il nostro paese e tutta la zona" ha dichiarato Roberto Valettini sindaco di Aulla.

"Sono immagini che ci riportano indietro alla tragedia del ponte Morandi. Il ponte è in Toscana ma è un collegamento molto importante per tutto lo spezzino. Abbiamo già dato tutta la nostra disponibilità alla Regione Toscana in caso ci fosse necessità di supporto. C'è almeno un camioncino coinvolto con una persona rimasta ferita, vittime al momento non se ne registrano. È un collegamento importante che creerà problemi per i collegamenti tra Toscana e Liguria" ha spiegato l'assessore del vicino comune di Bolano. "Siamo in contatto con il comune di Aulla. È un ponte di norma molto trafficato, nella sfortuna siamo stati fortunati perché con le limitazioni imposte dal Coronavirus in questi giorni il transito di mezzi si è ridotto" ha sottolineato il sindaco della stessa cittadina.

La crepa sul ponte crollato e gli interventi di risanamento

Il ponte crollato oggi tra Albiano Magra e Santo Stefano Magra, tra Toscana e Liguria era finito già al centro delle polemiche dopo che, lo scorso novembre, in seguito a un'ondata di maltempo, si era formata una crepa notata anche da molti automobilisti. Dopo un intervento di riparazione e dopo il sopralluogo dei tecnici di Anas, le autorità però avevano dato il via libera alla circolazione senza limiti al traffico. "Avevo fatto tre segnalazioni, ci sono stati due interventi da parte dell'Anas.  Ora bisogna capire se questo crollo poteva essere evitato. Vedere un ponte totalmente collassato su stesso così con tutte le campate, già viviamo un incubo per il Coronavirus, questo è un incubo nell'incubo" ha sottolineato il primo cittadino di Aulla.

29.167 CONDIVISIONI
Il ponte crolla proprio nel momento in cui viene inaugurato: sindaco e giornalisti finiscono nel burrone
Il ponte crolla proprio nel momento in cui viene inaugurato: sindaco e giornalisti finiscono nel burrone
37.607 di Viral News
Il momento del crollo del seracco sulla Marmolada: morti e feriti
Il momento del crollo del seracco sulla Marmolada: morti e feriti
12.409 di Palma Antonio
Incastrato nella pressa del fieno, muore vicesindaco toscano
Incastrato nella pressa del fieno, muore vicesindaco toscano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni