È di nuovo allerta maltempo sull'Italia dove nelle prossime ore una nuova intensa perturbazione meteorologica porterà un deciso peggioramento su molte regioni  e condizioni meteo decisamente avverse. Questa volta a preoccupare però non saranno le piogge intense e i nubifragi ma  venti fortissimi che si abbatteranno con potenti raffiche su gran parte del Paese. Per questo il Dipartimento nazionale di protezione civile in queste ore ha deciso di diffondere  un avviso di allerta per condizioni meteorologiche avverse per la giornata di domani, martedì 28 gennaio. Nel corso delle prossime ore infatti si prevede l'arrivo di venti fino a burrasca forte in arrivo su gran parte del Paese con conseguenti mareggiate lungo le coste esposte.

Tutta colpa di una vasta depressione di origine nord-atlantica che è in rapido avvicinamento alla nostra penisola e che dalle prossime ore porterà una progressiva e generale intensificazione della ventilazione, specie sui settori appenninici. Nel dettaglio, il Dipartimento nazionale di protezione civile avverte che i primi effetti di questa perturbazione si faranno sentire già dalla serata di oggi, lunedì 27 gennaio. L’avviso infatti prevede da questa sera venti da forti a burrasca, sud-occidentali, con raffiche fino a burrasca forte, su Emilia-Romagna, Toscana, Marche ed Umbria, specie sui settori appenninici.

Dalla tarda mattinata di domani, martedì 28 gennaio, invece si prevedono venti da forti a burrasca dai quadranti occidentali, con raffiche fino a burrasca forte su Lazio, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Calabria, specie sui settori appenninici. Come conseguenza dei forti venti i mari saranno molto agitati con mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base delle previsioni disponibili, alcune delle regioni coinvolte hanno emanato allerte gialle nei territori interessati.

In Toscana la Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso "un codice giallo per vento e mareggiate su gran parte della regione, ad eccezione della zona meridionale, valido per tutta la giornata di martedì 28 gennaio". Vengono segnalati possibili isolate rotture di rami o di caduta di alberi, caduta di tegole e cornicioni. Lo stesso avviso di condizioni meteo avverse per vento forte è stato emesso anche dalla Regione Lazio. Allerta Gialla proclamata anche dalla protezione civile dell'Emilia Romagna  dove si attendono raffiche di vento anche superiori ai 90 Km/h. Un'allerta meteo per venti forti fino a burrasca previsti dalla notte di lunedì è stata emessa anche per l'Umbria dalla Protezione civile