Vigneti abbattuti dal maltempo nella Marca
in foto: Vigneti abbattuti dal maltempo nella Marca

Un’ondata di maltempo si è abbattuta questa mattina su Treviso e su tanti comuni della Marca. Vento, pioggia e grandine hanno creato non pochi disagi al traffico cittadino. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco tra Carbonera, Villorba, Quinto, Vedelago, Castelfranco, Pederobba, Silea, Salgareda e San Biagio di Callalta, come riporta Treviso Today. Si tratta in particolare di interventi per taglio piante e prosciugamenti, ma situazione più grave si registra a Zenson di Piave dove una tromba d'aria ha sradicato numerosi alberi.

Anche a San Biagio sono caduti diversi alberi. Si segnalano problemi in via Prati, via Bosco, a Spercenigo, presso la caserma dei carabinieri (una pianta è caduta poco distante), via Angeli a Sant'Andrea di Barbarana e via Callaltella. Il primo cittadino Alberto Cappelletto è intervenuto con la polizia locale.
A Salgareda colpita duramente la frazione di Campobernardo e la zona del sottoargine del Piave: la furia del vento ha letteralmente scoperchiato alcune case – conferma il sindaco Andrea Favaretto – con alcuni vigneti che sono stati distrutti dalle raffiche violentissime di vento.

Come detto, i problemi più gravi si registrano a Zenson di Piave dove alcuni platani sono caduti sulla provinciale 57. Anche in questo case si segnalano danni alle case, tra cui alcune scoperchiate. Il Comune al momento è isolato telefonicamente e manca la corrente elettrica. Gravi le ripercussioni ai vigneti alcuni dei quali distrutti. Il sindaco Dalla Nese è al lavoro con gli uomini della protezione civile.

Criticità anche a Riese Pio X. Una violenta grandinata ha finito per bloccare anche i canali di scolo.