Gravi disagi nelle Marche a causa del maltempo che ha imperversato in molte aree della regione nel pomeriggio di oggi lunedì 23 settembre. Violenti nubifragi e con piogge torrenziali, accompagnati da forti raffiche di vento, hanno spazzato molte città della provincia di Ancona e della provincia di Fermo causando numerosi danni e pesanti ripercussioni alla viabilità stradale ma anche sui trasporti locali su ferro. Il maltempo in particolare si è abbattuto lungo la costa marchigiana riversando a terra in poco tempo una grande quantità di acqua che ha finito per allagare scantinati e sottopassi. Decine sono stati gli interventi dei vigili le fuoco in tutta la regione, soprattutto per allagamenti ma anche per alberi caduti e altri oggetti divelti dal vento. Proprio a causa dell'acqua alta, ad Ancona un'auto è rimasta bloccata nel sottopasso di Vallemiano ma fortunatamente gli occupanti s riusciti a uscire autonomamente prima dell'arrivo dei soccorsi. Per recuperare la vettura è stato comunque necessario l'intervento del Nucleo Sommozzatori dei vigili del fuoco.

Auto bloccata in un sottopasso allagato anche a Porto Sant'Elpidio, comune costiero della provincia di Fermo e anche in questo caso fortunatamente il conducente è riuscito a uscire da solo senza riportare conseguenze. A Senigallia la polizia locale ha dovuto chiudere il sottopasso di via Perilli e viale Mercantini perché allagati. A Marzocca, frazione del comune di Senigallia, in provincia di Ancona, un albero è caduto su due auto parcheggiate che sono rimaste letteralmente schiacciate. Fortunatamente in quel momento all'interno dei veicoli non vi era nessuno e non si registrano feriti. Anche in questo caso è stato necessario l'intervento dei pompieri per liberare la strada. A causa del maltempo nelle Marche diverse e le strade che sono state momentaneamente chiuse perché allagate . A causa degli allagamenti  disagi anche a chi doveva muoversi in treno ritardi anche fino a 40 minuti lungo la linea ferroviaria Roma-Ancona. A causa delle condizioni meteo, la Protezione Civile ha diramato l’avviso di Allerta Giallasu tutto il territorio marchigiano fino alle ore 24.