Maltempo e allerta meteo sull'Italia per la giornata di sabato 1 maggio. A causa dell'arrivo di forti correnti sud-occidentali in quota, infatti, parte del nostro Paese nelle prossime ore sarà interessato da una deciso peggioramento delle condizioni del tempo con piogge, temporali e soprattutto forti venti che interessenza principalmente le regioni settentrionali. Per questo il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso per il 1 maggio un avviso di condizioni meteorologiche avverse valutando una allerta meteo gialla per tre regioni a causa del rischio temporali. Ulteriori allerte maltempo sono state emesse dalle singole regioni per le prossime ore per elevato rischio di venti forti.

Maltempo e allerta meteo al nord

Tutta colpa di una vasta area depressionaria che sta interessando l'intera Europa e che porta sull'Italia precipitazioni diffuse e temporali al nord, accompagnati da un deciso rinforzo della ventilazione che, in corrispondenza dei rilievi appenninici, risulterà particolarmente intensa. L’avviso si allerta meteo prevede quindi fin dal primo mattino di domani, sabato 1° maggio, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul Piemonte, in estensione a Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrice e forti raffiche di vento. Dal pomeriggio di domani si prevedono, inoltre, venti forti dai quadranti meridionali su Lombardia, Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise, con raffiche di burrasca, fino a burrasca forte sui settori appenninici.  Possibili inoltre mareggiate lungo le coste esposte.

Allerta gialla per maltempo e temporali su tre regioni

Sul base delle previsioni meteo e dei fenomeni previsti e in atto, la Protezione civile, d’intesa con le regioni coinvolte, ha valutato per la giornata di domani, sabato 1° maggio, allerta gialla in Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia e Piemonte. Nel dettaglio è allerta gialla di ordinaria criticità per rischio temporali su  Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia, mentre è allerta gialla per rischio idrogeologico su Lombardia e Piemonte orientale.

Allerta per vento di burrasca e mareggiate

Allerta per vento e mareggiate invece per il Lazio. L'allerta scatterà per la tarda mattinata di domani, sabato 1 maggio 2021, e per le successive 24-36 ore. Lo ha reso noto il Centro funzionale della Regione dopo un avviso diffuso dal Dipartimento della Protezione civile. In tutta la Regione si prevedono venti forti con raffiche di burrasca che potranno aumentare d’intensità nel corso della mattina. Inoltre sono previste mareggiate lungo le coste esposte. Analoghi avvisi anche per Abruzzo, Marche, Umbria e Molise.