891 CONDIVISIONI
Le notizie su Kata, la bambina scomparsa a Firenze

L’ultima foto di Kata prima della scomparsa: lascia il gruppo del fratellino e rientra nel cortile

Fonti inquirenti hanno diffuso l’ultima foto di Kata prima della sua scomparsa a Firenze: nel fotogramma, ripreso da una telecamera di sorveglianza, si vede la bambina peruviana di 5 anni rientrare nel cortile dell’ex hotel Astor.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Ida Artiaco
891 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Le notizie su Kata, la bambina scomparsa a Firenze

Mentre continuano le ricerche su Kataleya (Kata) Alvarez, la bimba di origine peruviana di 5 anni scomparsa a Firenze nel pomeriggio di sabato 10 giugno mentre giovava nel cortile del palazzo dove abita con la madre, fonti inquirenti hanno diffuso l'ultima foto della piccola prima che se ne perdessero le tracce.

Si tratta di un fotogramma, ripreso dalla telecamere di sorveglianza di una vicina gioielleria che punta su via Boccherini, che immortala Kata mentre lascia il gruppo del fratellino, che sembra parlare con un altro bimbo accanto a lui, con una busta della spesa in mano.

Poi lei si dirige da sola verso la porta del cortile laterale dell'ex hotel Astor. L'immagine è delle 15.01 di sabato 10 giugno: poco dopo la bambina scomparirà nel nulla.

Kata, la bimba scomparsa a Firenze
Kata, la bimba scomparsa a Firenze

Proprio il fratellino della bambina, di 7 anni, è stato sentito ieri dagli inquirenti per tentare di ricostruire le ultime ore prima della sparizione del 10 giugno. Il bambino è stato accompagnato in Procura dallo zio. Era presente anche una psicologa.

Si ricordi che sul caso della scomparsa di Kata si indaga per sequestro di persona a scopo di estorsione, l'inchiesta è coordinata dalla Dda e gli accertamenti sono affidati ai carabinieri. La pista privilegiata è quella del racket degli affitti nell'ex hotel occupato. C'è anche un altra pista, ritenuta però residuale, non scartata per non tralasciare nulla: è quella legata alla pedofilia.

Una foto di Kata, la bimba scomparsa a Firenze
Una foto di Kata, la bimba scomparsa a Firenze

Intanto, i genitori non perdono la speranza di riabbracciare la loro bambina. La mamma di Kata, Katherine, ha detto che secondo lei la figlia "è ancora viva". Lo ha fatto in una intervista al Corriere della Sera rilasciata dal letto dell'ospedale dove si trova perché nei giorni scorsi ha ingerito candeggina.

Al pronto soccorso le ha fatto visita anche il marito che nelle scorse ore è uscito dal carcere di Sollaciano, dove era detenuto per piccoli reati contro il patrimonio: l’autorità giudiziaria ha sostituito la custodia cautelare con l'obbligo di firma.

891 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views