foto di repertorio
in foto: foto di repertorio

Tragico incidente a San Vincenzo, in provincia di Livorno, dove ieri sera il 32enne Cristian Leone è morto dopo essersi schiantato con la sua motocicletta lungo la strada che conduce a San Carlo. Stando a quanto ricostruito sembra che il giovane sia uscito di strada per poi cadere.

I soccorsi si sono rivelati inutili. Sul posto sono intervenute due ambulanze del 118, una delle Croce Rossa di San Vincenzo e una della Croce Rossa di Venturina con medico a bordo. L’incidente è avvenuto subito dopo il centro abitato di San Vincenzo. Stando a una prima ipotesi il giovane alla guida della motocicletta avrebbe perso il controllo del mezzo vicino a un dosso, ma la dinamica è ancora al vaglio della polizia municipale che ha eseguito i rilievi. In quel tratto la carreggiata è piuttosto stretta e in pendenza, due fattori che potrebbero aver influito. Purtroppo Leone è deceduto sul colpo, i soccorritori non hanno potuto fare niente. Sul luogo dell’incidente sono stati fatti arrivare anche i familiari del trentaduenne per il riconoscimento del corpo. Cristian Leone aveva vissuto anche all’estero, ma ultimamente era tornato a San Vincenzo.