852 CONDIVISIONI
16 Settembre 2022
18:10

Lecce, bimbo di 2 anni ricoverato in stato semi-comatoso: “Forse ha ingerito mozzicone di sigaretta”

Un bimbo di 2 anni è stato ricoverato in stato semi-comatoso presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Il piccolo potrebbe aver ingerito per sbaglio un mozzicone di sigaretta.
A cura di Gabriella Mazzeo
852 CONDIVISIONI

Un bimbo di soli due anni è stato ricoverato nella notte tra giovedì 15 e venerdì 16 settembre all'ospedale Vito Fazzi di Lecce. Secondo quanto reso noto, è arrivato in reparto in stato semi comatoso. Ad accompagnarlo la nonna, disperata perché il minore non rispondeva a nessuna sollecitazione.

Il personale medico specializzato ha allertato le forze dell'ordine per ricostruire cosa sia accaduto poco prima del ricovero. Gli agenti della squadra mobile della questura di Lecce hanno avviato un'indagine e hanno ascoltato le testimonianze della nonna e dei familiari. Il piccolo si è fortunatamente risvegliato poco dopo l'ingresso in ospedale e non è in pericolo di vita.

Le forze dell'ordine continueranno le indagini sulle dinamiche del fatto, ma secondo le prime informazioni raccolte sembra che il bimbo abbia ingerito per sbaglio un mozzicone di sigaretta o delle sostanze tossiche non ancora identificate.

Si sarebbe trattato quindi di una tragica fatalità: il minore potrebbe aver agito approfittando di un momento di distrazione della nonna che poi lo ha portato d'urgenza al pronto soccorso.

Quanto avvenuto potrà essere chiarito solo con l'esecuzione di ulteriori esami medici per verificare cosa possa aver ingerito il minore poco prima del ricovero in ospedale.

Fortunatamente, dopo essere stato sottoposto a cure intensive in un reparto specializzato della struttura di Lecce, il bimbo si è ripreso e non sarebbe attualmente in pericolo di vita.

Secondo gli esami effettuati nel nosocomio leccese, le sue funzioni vitali non sono state compromesse. Il piccolo se la caverà, ma non tornerà subito a casa: dovrà infatti restare sotto osservazione medica ancora per un po'. Nel frattempo gli agenti proseguiranno tutti i rilievi del caso nel tentativo di ricostruire esattamente le ore prima del suo arrivo in ospedale.

852 CONDIVISIONI
Bimbo di 2 anni si accascia all'improvviso al parco, carabiniere accorre e lo rianima a Cagliari
Bimbo di 2 anni si accascia all'improvviso al parco, carabiniere accorre e lo rianima a Cagliari
Ricoverato in ospedale per febbre, il piccolo Christian morto a un anno con una meningite fulminante
Ricoverato in ospedale per febbre, il piccolo Christian morto a un anno con una meningite fulminante
Bimbo di due anni resta da solo e muore di fame: il papà era stato ucciso da un infarto in casa
Bimbo di due anni resta da solo e muore di fame: il papà era stato ucciso da un infarto in casa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni