Un giovane dipendente di una struttura alberghiera di Forio – dell'età di soli 18 anni – è stato denunciato dalla polizia. A suo carico l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una turista 15enne che, insieme alla famiglia, si trovava in vacanza sull'Isola d'Ischia. L'episodio sarebbe accaduto nella notte tra domenica e lunedì. Secondo il racconto della ragazza, il giovane l'avrebbe bloccata impedendole di muoversi e di urlare e abusando di lei. A scoprire il fatto, il fratello 20enne della ragazza che girava per l'albergo alla ricerca della sorella. Il giovane è intervenuto in difesa della sorella scagliandosi contro il dipendente dell'albergo.

Il 18enne, dopo essere tornato a casa, è stato trasportato in ospedale dalla madre, che aveva notato i segni del pestaggio. Nel frattempo la famiglia della ragazza aveva chiamato una pattuglia del 113 e gli agenti del commissariato, diretti del vice questore Stefania Grasso, hanno avviato le indagini denunciando il giovane per violenza sessuale. In base alla versione del dipendente dell'albergo, invece, la ragazza era consenziente e stava amoreggiando con lui in piscina quando è arrivato il fratello della ragazza che li ha scoperti.