2.445 CONDIVISIONI
24 Agosto 2020
19:52

Incinta al 6 mese muore all’ospedale di Cosenza. Indagati 11 tra medici e infermieri

Tutti scritti nel registro degli indagati dalla Procura di Cosenza per la morte di Mariangela Simona Colonnese, la 34enne di Longobardi al sesto mese di gravidanza, avvenuta all’Annunziata. Mercoledì sarà effettuata l’autopsia sul corpo della donna.
A cura di Biagio Chiariello
2.445 CONDIVISIONI

Undici persone sono state iscritte nel registro degli indagati, tra medici e infermieri, per la morte di Mariangela Simona Colonnese, la trentaquattrenne incinta al sesto mese di gravidanza, avvenuta lo scorso 20 agosto nel reparto di ginecologia e ostetricia dell’ospedale Annunziata di Cosenza. L'iscrizione è stata decisa nell'ambito dell'inchiesta avviata dalla Procura della Repubblica del capoluogo calabrese per accertare eventuali responsabilità per la morte della donna 34enne. I medici e gli infermieri indagati sono quelli che hanno seguito direttamente il suo caso. I magistrati sono fermamente intenzionati a verificare che non ci sia stata superficialità, o peggio ancora negligenza, nelle cure che sono state prestate alla donna e che tutti i protocolli siano stati rispettati.

Mariangela Simona Colonnese,  originaria di Longobardi, nel cosentino, si era presentata lunedì 17 agosto in ospedale lamentando forti dolori addominali. Dopo essere stata sottoposta ad un primo trattamento terapeutico era stata dimessa. Il tracciato, effettuato in quell'occasione, non avrebbe evidenziato anomalie nel battito cardiaco del piccolo che portava in grembo. Due giorni dopo era tornata in in ospedale lamentando un'accentuazione dei dolori. Giovedì il decesso, in merito al quale il marito della donna ha presentato una denuncia alla Polizia di Stato che ha fatto scattare l'inchiesta della Procura. Mercoledì 26 sarà conferito l'incarico ai medici legali che eseguiranno l'esame autoptico. L'Azienda ospedaliera, intanto, ha avviato un'indagine interna, mentre  il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha disposto l'invio degli ispettori.

2.445 CONDIVISIONI
Medici e infermieri No Vax, centinaia di denunce in tutta Italia: lavoravano anche se già sospesi
Medici e infermieri No Vax, centinaia di denunce in tutta Italia: lavoravano anche se già sospesi
Ayann muore a 2 anni per arresto cardiaco, il padre: “Lo avevano dimesso dall’ospedale”
Ayann muore a 2 anni per arresto cardiaco, il padre: “Lo avevano dimesso dall’ospedale”
271 di Videonews
Ospedale del Mare di Napoli in crisi nera: "Ecco perché medici e infermieri vanno via"
Ospedale del Mare di Napoli in crisi nera: "Ecco perché medici e infermieri vanno via"
164.992 di AntonioMusella
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni