Incidente a Ceciliano, in provincia di Arezzo (Facebook).
in foto: Incidente a Ceciliano, in provincia di Arezzo (Facebook).

È tragico il bilancio di un incidente stradale verificatosi intorno alle 17 di ieri, domenica 24 novembre, a Ceciliano, in provincia di Arezzo, sulla Sr 71. Due sono i morti e cinque i feriti. Ad avere la peggio è stata un coppia di coniugi. Sono deceduti sul colpo Claudia Babbini, 66anni, e il marito Paolo Fatucchi, 70. Entrambi aretini, erano a bordo di una Mitsubishi Space Star grigia, guidata da lei, che nell'impatto con una Ford Focus, è andata distrutta. Nell'altra vettura viaggiavano cinque persone, due uomini e tre donne. Sono tutti finiti in ospedale, due di loro, in condizioni più gravi, sono stai trasferito a Le Scotte di Siena, con un mezzo di elisoccorso. Ancora da stabilire la dinamica di quanto successo: secondo una prima ricostruzione, una delle due auto ha occupato la corsia opposta forse per schivare all'ultimo momento una fila di macchine ed evitare un tamponamento.

Ma su quella corsia c'era un'altra auto in transito, quella dei due aretini. Di fronte all'impatto, per evitare a loro volta conseguenze più gravi, due auto sono state coinvolte: una Skoda Octavia e una Lancia Y. Non sono riuscite nemmeno loro a evitare l'impatto, ma fortunatamente le persone a bordo, due per ogni vettura, sono rimaste illese. I vigili del fuoco giunti sul posto hanno lavorato a lungo per estrarre i corpi di marito e moglie dalle lamiere, ma quando ci sono riusciti hanno subito capito che non c'era nient'altro da fare. Gravi conseguenze anche alla viabilità con la Sr 71 che è stata per ore chiusa al traffico, con la creazione di inevitabili code all'ingresso della città dal Casentino, per permettere alle forze dell'ordine di compiere tutti gli accertamenti del caso, mentre si è riaccesa la polemica sulla sicurezza di questo tratto di strada dell'Aretino. Solo qualche giorno fa è rimasto chiuso per un mezzo pesante andato in fiamme e sempre più spesso è teatro di incidenti.