3.280 CONDIVISIONI
Coronavirus
26 Maggio 2021
12:37

Ilaria Capua dice che se non arriviamo dappertutto coi vaccini in autunno si ricomincia a chiudere

L’appello della virologa Ilaria Capua intervenuta durante la trasmissione DiMartedì su La7: “Vi prego, usiamo i mesi che ci separano dall’autunno per vaccinare tutte le persone che ne hanno bisogno. Se non fermiamo questa catena si ricomincia a chiudere”. Per la scienziata siamo a buon punto per entrare nella zona bianca.
A cura di Susanna Picone
3.280 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

“Siamo a buon punto per entrare nella zona bianca, il nostro super strumento, lo scudo che grazie a ricercatori di tutto il mondo abbiamo a disposizione, sta funzionando, non siamo più soli”: è quanto ha detto Ilaria Capua, direttrice dell'UF One Health Center dell'Università della Florida, intervenuta nel corso della trasmissione DiMartedì su La7. La scienziata ha lanciato un appello davanti alle telecamere: quello di continuare a vaccinare la popolazione velocemente. “Sappiamo che i numeri stanno crescendo, sappiamo che stiamo proteggendo tutta la popolazione fragile, ma vi prego, usiamo i mesi che ci separano dall'autunno per terminare questa campagna di vaccinazione, per arrivare dappertutto, per vaccinare tutte le persone che ne hanno bisogno. Se non fermiamo questa catena in autunno potremmo ritrovarci con delle sacche di circolazione virale, si ricomincia a chiudere”, ha spiegato.

Per Ilaria Capua abbiamo quello che ci serve per schiacciare la curva

Per Ilaria Capua “siamo quasi arrivati”, ovvero abbiamo quello che ci serve per schiacciare la curva dei contagi da Coronavirus. “La campagna di vaccinazione sta andando bene, i vaccini che abbiamo a disposizione funzionano e continuano a funzionare. Abbiamo tutto quello che ci serve per schiacciare la curva. Non solo per abbassarla, proprio per schiacciarla”, le parole della professoressa secondo cui “stiamo andando incontro all'estate con giusta coscienza”. “Quest'anno abbiamo avuto tanti morti e sappiamo che non dobbiamo raggrupparci senza mascherina. La vaccinazione e il rispetto delle regole stanno mettendo il virus in un angolo”, ha ribadito la professoressa.

3.280 CONDIVISIONI
27067 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni