Il maltempo sta mettendo in ginocchio la Calabria. Tra le zone più colpite c'è quella di Cirò Marina, dove nel pomeriggio di oggi, martedì 10 dicembre, si è verificata una violenta grandinata. In poco meno di due ore sono caduti 70 millilitri d'acqua causando notevoli disagi e pericoli. Il sindaco Francesco Paletta ha utilizzato il suo fuoristrada per portare a casa i ragazzi della scuola media bloccati nell'edificio scolastico dall'improvvisa grandinata. Il primo cittadino è intervenuto quando ha visto le strade del suo paese ricoperte da chicchi che poi si sono trasformati in un fiume d'acqua. Paletta ha prima bloccato l'uscita dei ragazzi dalla scuola in attesa che il tempo migliorasse e poi li ha caricati un po' alla volta sul suo fuoristrada facendo la spola tra la scuola e le loro case.

"Tutti i ragazzi delle scuole di Cirò sono a casa. Ho appena fatto l'ultimo carico", ha scritto Paletta sul suo profilo Facebook. La grandinata ha causato problemi di viabilità sulla strada provinciale tra la cittadina e la statale 106 dove sette auto sono rimaste bloccate e sono state soccorse da carabinieri e vigili del fuoco. Sempre a Cirò, nella zona di Punta Alice si è abbattuta una tromba d'aria, le cui immagini, riprese dai cittadini hanno fatto il giro del web e dei social network. Tuttavia, la situazione è destinata a non migliorare nelle prossime ore. La Protezione civile ha infatti diramato allerta meteo gialla sia sulla Calabria che sulla Sicilia a causa dei violenti fenomeni in arrivo.